Francesco Totti pagò dei vigili urbani? La dichiarazione di Odevaine

Foto
Il processo ‘Mafia Capitale’ continua e, a volte, riserva anche delle sorprese assolutamente inaspettate. Luca Odevaine, durante una delle udienze che lo ha visto protagonista, […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Il processo ‘Mafia Capitale’ continua e, a volte, riserva anche delle sorprese assolutamente inaspettate.

Luca Odevaine, durante una delle udienze che lo ha visto protagonista, avrebbe raccontato qualcosa che, pare, abbia lasciato interdette moltissime persone.

Secondo quanto dichiarato dall’ex vice capo del gabinetto di Veltroni, Francesco Totti avrebbe pagato dei vigili urbani perché facessero da scorta ai suoi figli dopo alcune voci su un possibile rapimento.

Alcune fonti hanno dichiarato che la segnalazione su un’ipotesi di rapimento arrivò e fu sporta anche una denuncia da parte di Totti:

“Furono svolte indagini atte a verificare la fondatezza di notizie acquisite da persone dell'entourage del calciatore Francesco Totti circa un presunto piano di sequestrarne i bambini con finalità estorsive: le indagini, effettuate anche con mirate attività e perquisizioni domiciliari delegate dalla Procura di Roma, dimostrarono l'infondatezza delle notizie in argomento”. Questo è quanto è stato portato alla luce dalle autorità. Nel frattempo, per non correre rischi, sembra che Francesco Totti abbia ‘assoldato’ alcuni vigili urbani per sorvegliare Christian e Chanel :

“È vero che dei vigili urbani facevano vigilanza ai figli di Totti, ma lo facevano fuori dall'orario di lavoro e venivano pagati in nero, dallo stesso Totti.” Ha dichiarato Luca Odevaine anche se, al momento, da Francesco Totti non è arrivata nessuna replica.

 

 

Guarda la photogallery
Francesco Totti pagò dei vigili urbani? La dichiarazione di Odevaine
Francesco Totti pagò dei vigili urbani? La dichiarazione di Odevaine
Francesco Totti pagò dei vigili urbani? La dichiarazione di Odevaine
Francesco Totti pagò dei vigili urbani? La dichiarazione di Odevaine
+4