Francesca Neri, moglie di Claudio Amendola, che fine ha fatto? Ecco cosa fa oggi

Foto
Ultimamente la vediamo poco sul grande schermo, ma Francesca Neri ha alle spalle una carriera cinematografica di tutto rispetto, con tre Nastri d'argento vinti e tante collaborazioni importanti
- - Ultimo aggiornamento

Grande attrice e donna sofisticata, dotata di fascino e carisma innegabili, Francesca Neri ha vinto in carriera tre Nastri d’Argento, lavorando con grandi registi del calibro di Luigi Comencini, Pedro Almodovar, Gabriele Salvatores e Pupi Avati, solo per citare i più celebri.

Francesca Neri che fine ha fatto l’attrice?

Francesca Neri ha iniziato a diradare la sua presenza sul grande schermo dalla nascita del figlio Rocco, frutto dell’amore con il collega Claudio Amendola, sposato a New York nel 1999. Ha comunque realizzato altri importanti lavori, come “Il siero della vanità” di Alex Infascelli nel 2002 e vincendo il Nastro d’Argento nel 2008 per il film “Il papà di Giovanna” di Pupi Avati.

Dal 2005 Francesca Neri è anche produttrice: proprio quell’anno ha prodotto il film “Melissa P.”, del premio Oscar Luca Guadagnino e nel 2008 ha bissato con “Riprendimi” di Anna Negri.

Per quanto riguarda la vita privata, prima di sposare Claudio Amendola Francesca ha avuto una lunga relazione con il produttore Domenico Procacci, oggi marito di Kasia Smutniak.

Quello fra Claudio Amendola e Francesca Neri è un grande amore, condito ancora, dopo tanti anni, da una grandissima passione, confermata dalla stessa Francesca in un’intervista. Ma anche Claudio, da vero romanticone, non risparmia mai dichiarazioni d’amore pubbliche alla moglie.

Speriamo di rivedere presto Francesca Neri sul grande schermo, mentre sul piccolo ci godiamo la presenza di Amendola in “Nero a metà”, la fortunata fiction di Rai1 che va avanti con grande seguito di pubblico anche in questa seconda stagione.

 

Guarda la photogallery
Francesca Neri, attrice di grande talento
Che fine ha fatto Francesca Neri?
Francesca Neri, non solo attrice
Il grande amore di Claudio Amendola e Francesca Neri