Flavia Vento e il post pieno di errori: ‘Hai distrutto la grammatica’

Foto
Pubblica un post su Twitter ed è subito ironia: gli errori di grammatica di Flavia Vento non passano inosservati
-
loading

Flavia Vento travolta dalle polemiche su Twitter per un post in difesa degli animali. Gli utenti del social cinguettante, però, non si sono scagliati contro di lei per il contenuto del messaggio pubblicato, quanto per la forma. Un tweet con errori grammaticali evidenti, che hanno scatenato l’ironia generale.

Flavia Vento e gli errori nel post

Flavia è spesso stata protagonista di esilaranti gaffe, dovute il più delle volte al suo modo di esprimersi. Scivoloni che le sono valsi sempre la pubblica derisione e che ora vengono tremendamente amplificati sui social.

LEGGI ANCHE: — Che fine ha fatto Flavia Vento? Ora fa un lavoro davvero inaspettato 

Nelle scorse ore, la showgirl ha pubblicato un post su Twitter, esprimendo il suo spirito animalista, ma è finita nel mirino degli utenti, che l’hanno presa in giro.

Quando mi dicono mi fanno schifo i cani, io gli rispondo a me gli esseri umani. Gli animali sono meglio di noi che in 100 anni hanno distrutto un pianeta” ha cinguettato la bella Flavia, suscitando ironia e ilarità.

https://twitter.com/Flaviaventosole/status/1229668980945817602

Grammatica distrutta

Un post non privo di errori, in effetti, e che a detta di qualche utente, è stato pure già corretto. “Ma vuoi rileggere prima di pubblicare?!” sbotta qualcuno. “Ma ha riletto! La prima versione era ancora peggio” replica un altro.

Esilaranti i commenti al tweet: “Ma quindi i cani hanno distrutto il pianeta?”, “Ogni volta che scrivi un pensiero un libro di grammatica si suicida”, “Tu in 7 righe hai distrutto la grammatica”.

Infine, l’epica considerazione di un utente: “100 anni per distruggere un pianeta, un tweet per distruggere una lingua”.

flavia vento
Foto: Twitter
Guarda la photogallery
Flavia Vento su Twitter
Flavia Vento e il post pieno di errori: ‘Hai distrutto la grammatica’
Il tweet incriminato
Il post era stato pure corretto!
+3