Figlio cerca lavoro al papà disoccupato su Linkedin: il gesto commuove tutti. Tante proposte di lavoro

Foto
Un ragazzo pronto alla laurea scrive su Linkedin una lettera di presentazione per il papà che ha dovuto chiudere la sua attività. Il gesto ha commosso tutti e sono arrivate tantissime offerte di lavoro. Ecco cosa ha scritto il ragazzo
- - Ultimo aggiornamento
loading

Nicola ha 59 anni. Dopo 40 anni di lavoro in proprio come artigiano ha dovuto chiudere la sua attività. Colpa della crisi. Rimettersi in gioco è dura, a quell’età. Ma in suo aiuto è arrivato Nicholas, suo figlio, che ha pubblicato il CV dell’uomo sul web nella speranza di trovare un’occupazione al suo papà. L’annuncio del figlio che cerca lavoro al papà disoccupato su Linkedin è divenuto virale, commuovendo tante persone. E molti stano cercando di aiutare questa famiglia.

Figlio cerca lavoro per papà commuove il web

Ha pensato di sfruttare le potenzialità di Linkedin per aiutare suo padre rimasto senza lavoro a quasi 60 anni. Così, sul social network nato appositamente per mettere in contatto aziende e professionisti, Nicholas ha condiviso il curriculum dell’uomo, accompagnandolo con un messaggio che sta toccando il cuore degli utenti.

LEGGI ANCHE: — Prima era disoccupato ora, invece, ha cambiato vita e lavoro: ecco cosa è riuscito a fare a 50 anni. Vita stravolta

Questo è il CV di mio papà – scrive il giovane su Linkedin – purtroppo dopo quasi 40 anni di attività come artigiano ha dovuto chiudere la partita IVA per il troppo poco lavoro. Cerca un’occupazione qualunque, è una persona responsabile, puntuale ed onesta”.

Il ragazzo chiede che il suo post venga condiviso il più possibile per permettere a suo padre disoccupato – che “cerca lavoro principalmente a Milano, Monza e Brianza però è disponibile anche a qualche spostamento” – di ricevere l’offerta di lavoro giusta per lui.

Nicholas è determinato e ricorda anche che “avendo più di 55 anni di età ed essendo disoccupato c’è la possibilità per le aziende di avere sgravi di 8000 euro sui contributi ed una parte di stipendio pagata dallo Stato”.

Le offerte di lavoro per il papà disoccupato

Il post di Nicholas è diventato virale in rete: ha commosso il gesto di questo figlio che cerca lavoro per il papà disoccupato. In una società, la nostra, nella quale è tanto facile uscire dal mondo del lavoro quanto difficile rientrarci. Soprattutto se non si è più giovani.

In tanti stanno condividendo il messaggio, anche su Twitter. E qualcuno ha anche fatto qualche offerta. C’è un imprenditore che ha chiesto di poterlo incontrare per un colloquio, una professionista che ha lasciato il suo numero per essere ricontattata e anche chi non può concretamente offrirgli un’occupazione sta facendo a gara a segnalare opportunità in centri commerciali, aziende edili e negozi della grande distribuzione.

Qualcuno, in un commento, ha taggato anche Barbara D’Urso: la TV in questi casi può aiutare ad amplificare il messaggio, come avvenuto tempo fa con un  giovane disoccupato siciliano a C’è Posta per Te.

Intanto, l’umana catena di solidarietà si è messa in moto nella speranza che il signor Nicola possa trovare presto un’occupazione. A quest’uomo, però, resta una certezza: l’orgoglio di avere un figlio come il suo Nicholas.

Guarda la photogallery
Figlio cerca lavoro al papà disoccupato su Linkedin
Figlio cerca lavoro al papà disoccupato su Linkedin
Figlio cerca lavoro al papà disoccupato su Linkedin
Figlio cerca lavoro al papà disoccupato su Linkedin
+2