Fedez si scusa dopo le critiche sui social: quel video sulla morte di George Floyd e le polemiche

Foto
Fedez avrebbe dovuto dire qualcosa sulla morte di George Floyd invece di condividere il video della morte: fan contro il rapper, che si scusa
- - Ultimo aggiornamento
loading

Fedez e Chiara Ferragni bersagliati sui social per non essersi espressi apertamente sulla drammatica morte di George Floyd. Dopo la diffusione del video che mostra le drammatiche immagini dell’uomo afroamericano, bloccato a terra da un poliziotto che gli si inginocchia sopra, il mondo intero si è indignato. I Ferragnez, invece, si sarebbero limitati a condividere video e post altrui senza prendere una posizione sul caso. E per alcuni fan avrebbero potuto fare di più per sensibilizzare contro razzismo e violenza, visto il nutrito gruppo di follower che li seguono.

LEGGI ANCHE: — Giulia Valentina difende Fedez su Instagram? I suoi video dopo la bufera scatenata sul suo ex fidanzato

Fedez criticato sul caso George Floyd

Le critiche a Fedez sono partite soprattutto su Twitter dove il rapper ha condiviso diversi post sui fatti accaduti in America. Gli utenti però hanno polemizzato con la sua scelta di non prendere una posizione ferma e decisa sulla questione, come hanno fatto altri Vip del calibro di Naomi Cambpell, ad esempio.

Foto: Twitter

Il silenzio sui fatti che stanno accadendo in America sa molto di “se non succede sotto casa mia, non mi riguarda” e fa un po’ tristezza” ha cinguettato ad esempio qualcuno.

Non solo: tra una condivisione e l’altra, il marito di Chiara Ferragni, avrebbe contribuito alla diffusione di un video che i familiari di George Floyd avevano chiesto di fermare. Una utente glielo fa notare e lui, prontamente, cancella il post e si scusa.

Foto: Twitter

E a chi chiede di fare chiarezza, c’è chi fa notare: “Non si tratta di fare chiarezza ma di usare il proprio seguito per essere d’aiuto. Si proclamano tanto i paladini della giustizia e dei diritti e poi in una situazione del genere non si esprimono? Ripeto, ipocriti

La risposta del rapper

A un certo punto, Fedez ha deciso di rompere il silenzio, sentendosi ingiustamente attaccato e ha scritto un lungo messaggio rivolto a fan e haters.

“Mi spiace per quello che è successo oggi. Sogno un mondo per mio figlio in cui internet possa essere un luogo dove potersi scambiare opinioni, idee, critiche in maniera costruttiva. Aiutarsi a migliorare insieme. Io e mia moglie non ci reputiamo paladini di nulla, non siamo e non ci sentiamo migliori di voi. Molte delle cose belle che siamo riusciti a fare non sarebbero state possibili senza il vostro supporto. La forza della coesione. In questi anni ho sbagliato tante volte, in tante occasioni. Ma sto cercando di migliorare nel mio piccolo per essere giorno dopo giorno la versione migliore di me stesso. Sbaglierò altre 10, 100, 1000 volte come altre 10, 00, 1000 volte capiterà anche a voi. Nessuno è infallibile. Il dibattito è il seme che dà vita alla idee. Dalle idee nascono i cambiamenti. Siate parte di tutto questo”.

 

Guarda la photogallery
Fedez e Chiara criticati per il silenzio sul caso Floyd
Fedez avrebbe dovuto esprimersi sulla morte di quell'uomo?
Fedez si è limitato a condividere post di altri
Fedez e Chiara bersagliati sui social
+3