‘Io e Chiara Ferragni criminali secondo loro’, Fedez amareggiato pubblica video

Foto
Sul web è polemica aperta tra Fedez e il Codacons, e in un nuovo video il rapper accusa: "Danno dei criminali a me e Chiara Ferragni".
- - Ultimo aggiornamento
loading

Fedez in polemica sul Codacons torna a parlare sul web

Spunta sul web un video di Fedez, che ha ingaggiato una polemica con il Codacons riguardante le raccolte fondi di beneficenza, arrivando addirittura a dire che la nota associazione consideri lui e la moglie di Chiara Ferragni come dei criminali. Ma che cosa è successo in realtà?

LEGGI ANCHE: — Chiara Ferragni mostra l’interno del suo frigorifero: gli utenti notano quello strano dettaglio

Andiamo con ordine. Da qualche giorno, tra i Ferragnez e il presidente del Codacons Carlo Rienzi è in corso un pesante botta e risposta. Da un lato c’è la coppia più famosa dei social che ha accusato il Codacons di avere posto in essere una raccolta fondi ingannevole. Dall’altro l’associazione ha avviato un’azione legale sia contro Fedez che contro il giornalista Salvo Sottile, che aveva condiviso le accuse del rapper.

fedez codacons
fonte: Twitter

Fedez: “A me e Chiara Ferragni hanno dato dei criminali”

Poi, però, Fedez è tornato alla ribalta con un ulteriore video nel quale reitera le sue accuse, entrando a gamba tesa anche in difesa di Chiara Ferragni: “Il presidente del Codacons fa un grande passo falso oggi, dopo averne fatti tanti in questi giorni. Questa persona in un video pubblicato su YouTube dà dei criminali a me e mia moglie. Udite udite: per aver raccolto 4 milioni e mezzo di euro con i quali è stata costruita una terapia intensiva da zero che in questo momento lavora a pieno regime per salvare delle vite”.

fedez codacons chiara ferragni criminali
fonte: Twitter

Il rapper: “Abbiamo raccolto 4 milioni e mezzo per una terapia intensiva”

In un secondo momento, è poi intervenuto, parlando della loro raccolta fondi: “Continua a sostenere che GoFundMe sia associato a noi. Probabilmente ha vissuto in una caverna e non sa che è una delle piattaforme per donazioni a scopo filantropia più usate al mondo. […] Oltretutto sostiene che noi dovremmo restituire 200mila euro. Noi non abbiamo nemmeno toccato i soldi, che sono finiti direttamente sul conto dell’ospedale. Ma lui non sa o fa finta di non sapere e cerca di diffondere notizie false che a nulla portano di buono rispetto a quello che di buono si stava costruendo per questa emergenza. Lui non sa che noi 250mila euro da GoFundMe ce li siamo fatti dare e li abbiamo donati agli ospedali pubblici. Ma come si fa?”

E, infine, Fedez accusa il Codacons di aver messo in piedi una proposta che potrebbe avere effetti nefasti su praticamente ogni ospedale d’Italia: “Attenzione! Questa non è una guerra tra me e il Codacons. Loro stanno cercando di bloccare tutte le raccolte su GoFundMe, dove hanno le raccolte tutti gli ospedali d’Italia. E se passa la proposta del Codacons di bloccare tutte le raccolte fondi chi ne pagherà le conseguenze sono gli ospedali”.

Foto: Kikapress

Guarda la photogallery
Fedez-Codacons: polemica aperta
Fedez accusa il Codacons
Fedez:
Fedez:
+1