Fatball League, una sfida al sovrappeso sul campo di calcio

Foto
ARRIVANO LE GIOCATRICI IN LINGERIE, RIVOLUZIONE O PROVOCAZIONE? Un’iniziativa che ha divertito e lasciato sorprese molte persone, ma che ha una motivazione molto seria alla […]
-
loading

ARRIVANO LE GIOCATRICI IN LINGERIE, RIVOLUZIONE O PROVOCAZIONE?

Un’iniziativa che ha divertito e lasciato sorprese molte persone, ma che ha una motivazione molto seria alla base.

E’ nata in Inghilterra la ‘Fatball League’ un campionato di calcio per uomini sovrappeso (Fat vuol dire appunto ‘grasso’) ideato da Andrew Shannan. Il torneo avrà come testimonial un ex giocatore il quale, con i chili di troppo, combatte da parecchio tempo: l’asso brasiliano Ronaldo.

“A trentasette anni anni ho preso trenta chili e la mia vita è cambiata in un modo che, prima, non potevo neanche immaginare. Ho creato questa lega per aiutare gli uomini a perdere peso, solitamente per i maschi che hanno questo tipo di problemi non c'è molto supporto.

 

Il nome di questo torneo è ‘Man vs Fat’ e potranno iscriversi tutti coloro che sono indicati come affetti da obesità di tipo uno ed oltre. Non è solo una gara goliardica”. Ha spiegato Andrew Shannan in un’intervista al Daily Star.

A quanto pare i punti, durante il torneo della 'Fatball League', non si conquisteranno solo vincendo le partite, ma anche perdendo peso via via che passano le 14 settimane previste per la competizione.

In molti hanno già aderito con entusiasmo sfoderando il classico humor inglese nel dare il nome alle squadre che si rifanno a quelli della Premier League. E quindi ecco che l’Aston Villa diventa l’Aston Vanilla, mentre il Tottenham Hotspur si è trasformato nel Tottenham Hotdogs. Un modo divertente per affrontare un problema molto serio.

 

Guarda la photogallery
Fatball League, una sfida al sovrappeso sul campo di calcio
Fatball League, una sfida al sovrappeso sul campo di calcio
Fatball League, una sfida al sovrappeso sul campo di calcio
Fatball League, una sfida al sovrappeso sul campo di calcio
+3