Emma Watson e le foto hackerate: la dura decisione dopo le immagini rubate

Foto
Emma Watson e le foto hackerate: la dura decisione dopo le immagini rubate Non sono foto di nudo, ma la privacy di Emma Watson è […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Emma Watson e le foto hackerate: la dura decisione dopo le immagini rubate

Non sono foto di nudo, ma la privacy di Emma Watson è stata comunque violata e su questo non ci sono dubbi, dato che l’attrice (nonché protagonista de La Bella e la Bestia in uscita proprio il 16 marzo) non ha mai dato il consenso a usare pubblicamente le sue immagini.

Le foto mostrerebbero Emma Watson intenta a provare alcuni abiti “insieme a uno stilista qualche anno fa, e sono state rubate. – ha spiegato l’agente dell’attrice in una mail mandata al Time – Non sono fotografie di nudo. Abbiamo informato gli avvocati e non verranno rilasciati altri commenti”.

Emma aveva già avuto un simile ‘problema’ nel 2004, quando era stata minacciata della possibile divulgazione di alcune sue foto di nudo. Minaccia prontamente caduta, dato che – a detta dell’attrice – quelle immagini non sono mai esistite.

Sembra chiaro tuttavia che, anche se non si tratta in questo caso di immagini compromettenti, Emma sia intenzionata a procedere per vie legali, sebbene – come sottolineano i tabloid inglesi – le pochissime informazioni fornite ai media dai diretti interessati non fanno comprendere la portata delle azioni legali (né i destinatari) che l’attrice vorrebbe intraprendere. Vittima del furto anche l’attrice Amanda Seyfried, che ha tuttavia preferito non commentare in alcun modo quanto accaduto, sebbene TMZ abbia divulgato la conferma che fosse proprio la biondissima attrice la protagonista elle foto rubate. Secondo TMZ, in queste immagini la Seyfried apparirebbe "in momenti intimi con il suo ex fidanzato".

Guarda la photogallery
Emma Watson e le foto hackerate: la dura decisione dopo le immagini rubate
Emma Watson e le foto hackerate: la dura decisione dopo le immagini rubate
Emma Watson e le foto hackerate: la dura decisione dopo le immagini rubate
Emma Watson e le foto hackerate: la dura decisione dopo le immagini rubate
+1