Cristiano Ronaldo, 15 giorni per demolire la costruzione illegale nell’attico da 7,3 milioni di €: cosa ha costruito

Le autorità locali di Lisbona hanno notificato a Cristiano Ronaldo che il gazebo in vetro sull'attico di casa sua è illegale.
-
loading

A Luglio, le autorità locali di Lisbona hanno notificato a Cristiano Ronaldo che il gazebo in vetro sull’attico di casa sua è illegale. 

LEGGI ANCHE: — Sapete quanto paga di affitto Cristiano Ronaldo per la mega villa di lusso a Torino? La cifra da capogiro al mese

Si tratta una struttura esterna accessoria dove Ronaldo si allena e passa il tempo con la sua famiglia. Stando ai fatti, riportati dal The Sun, Il calciatore avrebbe 15 giorni di tempo per mettersi in regola. 

Le opzioni per ronaldo sono due: può far demolire la struttura, riportando l’attico nella sua condizione precedente, oppure può avviare un iter burocratico al comune di Lisbona per far autorizzare il gazebo. 

La pratica potrebbe fargli guadagnare ulteriori 30 giorni. Considerando il valore stellare dell’immobile e la sua notorietà, la faccenda non passerà inosservata.