Colosseo Quadrato, Fendi: “distruggete le foto”. Ecco la replica

Foto
Il Colosseo Quadrato, o meglio il Palazzo della Civiltà Italiana all’Eur, in questi giorni è stato al centro di una diatriba tra la maison Fendi […]
-
loading

Il Colosseo Quadrato, o meglio il Palazzo della Civiltà Italiana all’Eur, in questi giorni è stato al centro di una diatriba tra la maison Fendi e la comunità Lgbt. L’immagine del palazzo è stata usata, infatti, per la campagna che pubblicizza il Roma Pride, la grande manifestazione che, ormai da molti anni, attraversa le strade della capitale.

IL GRANDE CANTANTE CONTRO I NOTI STILISTI A CAUSA DI QUESTE PAROLE…

La celebre casa di moda ha chiesto l’immediato ritiro di tutte le immagini in quanto, dice, avrebbe i diritti sull’immagine del palazzo che ha preso in affitto dal comune di Roma e che è diventato il cuore di tutte le attività creative e commerciali del celebre marchio.

Il circolo di cultura omosessuale Mario Mieli, tra i promotori dell’evento, ha fermamente rifiutato il ritiro della campagna, nonostante le pressioni dei legali della maison Fendi.:

“Non è possibile che una casa di moda che ha tra i suoi clienti anche persone del mondo Lgbt si possa sentire danneggiata dall’accostamento con la nostra campagna, avendo anche in passato collaborato con noi alla Giornata mondiale di lotta all’Aids”. Ha dichiarato uno dei coordinatori del circolo.

La querelle si è poi risolta con la concessione da parte di Fendi ad usare l’immagine del Palazzo e con l’assicurazione che la casa di moda sostiene in tutto e per tutto la manifestazione.

 

Gli utenti dei social sono rimasti molto perplessi da questa situazione e, più di uno, ha fatto notare che il palazzo non è di proprietà del marchio Fendi, ma del comune di Roma:

DOPO LA LITE I DUE STILISTI SI SCUSANO PER LA FRASE PRONUNCIATA…

Comunque anche in Zoolander2 c'è il Colosseo Quadrato, che vogliamo fare cara Fendi?” Ha scritto un ragazzo mentre un altro, ironicamente, dice:

Togliete le foto del Colosseo Quadrato dai libri di storia. Il ministero dell’istruzione deve pagare i diritti!”.

Io comunque mica lo sapevo che il Colosseo quadrato fosse di qualcuno”. Afferma un utente, mentre un altro non apprezza il soprannome del palazzo:

Comunque "colosseo quadrato" non si può sentire (oltre a essere un'offesa al colosseo vero)”.

Infine, persino la cantante Paola Turci interviene nella discussione ed esclama:

Aridatece il Colosseo quadrato!”.

Guarda la photogallery
Colosseo Quadrato, Fendi: “distruggete le foto”. Ecco la replica
Colosseo Quadrato, Fendi: “distruggete le foto”. Ecco la replica
Colosseo Quadrato, Fendi: “distruggete le foto”. Ecco la replica
Colosseo Quadrato, Fendi: “distruggete le foto”. Ecco la replica
+6