Charity Stars e Cesvi a sostegno della lotta all’AIDS: all’asta anche l’abito nude look di Ilary Blasi

Undicesimo appuntamento per l’asta benefica a sostegno della lotta all’AIDS al fianco di Cesvi, evento che di anno in anno si rinnova con crescente entusiasmo […]
-
Charity Stars e Cesvi a sostegno della lotta all’AIDS: all’asta anche l’abito nude look di Ilary Blasi

Undicesimo appuntamento per l’asta benefica a sostegno della lotta all’AIDS al fianco di Cesvi, evento che di anno in anno si rinnova con crescente entusiasmo e che torna dopo il grande successo dell’edizione 2014, grazie alla quale sono stati raccolti oltre 170.000 euro.

Dal 10 al 18 dicembre verranno messi all’asta sul sito CharityStars oggetti e memorabilia appartenenti a personaggi della musica, dello sport e dello spettacolo: il poster del documentario Ronaldo autografato dal protagonista e campione del Real Madrid Cristiano Ronaldo, la maglia numero 10 Special Edition di Francesco Totti autografata; una giornata unica insieme ad Eros Ramazzotti dietro le quinte del suo tour 2016, biglietti e meet & greet per la data romana dell’ ”Adesso tour” di Emma, prevista per il 24 settembre 2016, il casco di Max Pezzali personalizzato Harley-Davidson e autografato. E ancora una cartolina natalizia disegnata e autografata da Mika, il bellissimo abito nude look indossato da llary Blasi nell’ultima puntata de Le Iene, la maglietta del film Hotel Transilvania autografata da Claudio Bisio e tanti altri oggetti.

Il Trio Medusa e Radio Deejay tornano al fianco di Cesvi, come ogni anno, per sostenere la Campagna “Fermiamo l’AIDS sul Nascere” e continuare a dare il loro contributo alla lotta all’AIDS.

La Campagna di Cesvi è attiva da 14 anni in Zimbabwe e Repubblica Democratica del Congo e sono stati molti i risultati raggiunti in questi undici anni. Tra i più significativi: la costruzione di una “Casa per le mamme” – presso l’ospedale St Albert in Zimbabwe – dove oltre 150 donne possono ricevere cure a tutte le ore del giorno e della notte – sono state curate e assistite 900 neomamme;  sono nati sani oltre 4000 bambini da mamme sieropositive, sono state sottoposte a test dell’HIV oltre 90mila donne. Nei distretti dove Cesvi porta il suo aiuto, la percentuale di siero prevalenza è scesa negli ultimi anni. Nel 2001, al Saint Albert Hospital, il 6,7% dei bambini che nascevano era affetto da HIV. Oggi, questo dato è calato drasticamente allo 0,6%.

Lo sforzo, però, deve continuare. L’Africa Subsahariana è ancora oggi la zona più colpita al mondo. Nel 2014 il numero di persone che convivono con l’HIV è arrivato a 25,8 milioni: più della metà sono donne e circa 1,4 milioni bambini.

L'appuntamento è dunque fissato. Dal 10 al 18 dicembre, su CharityStars, sarà possibile sostenere il Cesvi e il suo impegno nella lotta contro l'AIDS. La settimana dedicata all’asta si concluderà, come di consueto, con una giornata interamente dedicata al Cesvi su Radio Deejay. Il 18 dicembre, dalle 06:00 alle 22:00, il Trio Medusa e molti ospiti, amici e agli speaker della radio, si alterneranno con spazi di un'ora per sostenere l’iniziativa, con una finestra anche su Deejay TV. Gran finale dalle 22.00 alle 24.00 con tutti i protagonisti della radio riuniti per festeggiare insieme undici anni di sodalizio.