Accordi e Disaccordi, Giuseppe Conte si commuove parlando delle vittime di Coronavirus: ‘Ho i brividi’

Foto
Ospite della trasmissione di Scanzi e Somma su NOVE, Conte si è commosso ricordando le vittime del coronavirus. "Ho i brividi" commenta qualcuno su Twitter
- - Ultimo aggiornamento
loading

Gli italiani resteranno in casa almeno fino al 13 aprile. Lo ha ribadito il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ospite della puntata speciale di Accordi&Disaccordi su NOVE. Il premier ha parlato di queste difficili settimane che lo vedono impegnato nella gestione dell’emergenza coronavirus e, a sorpresa, prima di congedarsi, parlando delle vittime del Covid19, Conte si è commosso. Un’espressione quella del premier che ha catturato l’attenzione di molti telespettatori consegnando al pubblico il volto dell’uomo e non solo l’immagine del politico.

Morti da coronavirus, Conte commosso ad Accordi&Disaccordi

Pochi minuti dopo la conferenza stampa in cui ha annunciato il prolungamento del lockdown fino al 13 aprile, il presidente del Consiglio è intervenuto nella puntata speciale del talk politico condotto da Andrea Scanzi e Luca Somma.

LEGGI ANCHE: — La buona notizia sul Coronavirus arriva da Parma, ecco cosa è successo ieri: cosa svela Roberto Burioni

Il premier ha ricordato le fasi più dure di questa emergenza sanitaria che sta coinvolgendo il nostro Paese e il mondo intero: prima la proclamazione della zona rossa, poi la drammatica conta dei morti.

Conte ha ammesso di non aspettarsi tante perdite di vite umane e parlando dei deceduti per coronavirus si è commosso: “Abbiamo toccato con mano una ferita che si sarebbe aperta sempre più”.

I commenti degli utenti

Il viso teso, il mento che trema, la voce rotta e gli occhi lucidi: Conte commosso non l’avevamo mai visto. Un momento toccante quello che ha visto protagonista il presidente del Consiglio nella parte finale dell’intervista ad Accordi&Disaccordi che ha colpito davvero tutti.

conte commosso
Foto: Twitter
conte commosso
Foto: Twitter

Conte in chiusura quasi piangeva. Mi ha commosso”, “Ho i brividi”, “Totale empatia! Grazie di essere il nostro presidente” sono alcuni dei tweet apparsi durante l’intervista.

conte commosso
Foto: Twitter

E poi, qualcuno semplicemente osserva: “Non ci scordiamo mai che è un uomo prima di tutto. Lo ammiro molto, ha un peso sulle spalle non indifferente”.

A Conte il peso delle scelte, agli italiani il dovere di rispettarle. Restiamo a casa.

conte commosso
foto: Twitter

 

 

Guarda la photogallery
Conte ad Accordi&Disaccordi
Il presidente si commuove
Le fasi più difficili
Il ricordo delle vittime
+4