Gli scienziati lo vedono per la prima volta dall’altra parte di un buco nero: l’incredibile scoperta

Foto
Gli astronomi sono riusciti a catturare un'immagine spettacolare preveniente da un buco nero piuttosto vicino al pianeta Terra.
-
loading

La scienza non si ferma e questa volta gli astronomi sono riusciti a catturare un’immagine spettacolare preveniente da un buco nero piuttosto vicino al pianeta Terra.

LEGGI ANCHE:– ‘Alieni di 2 metri atterreranno sulla Terra’: ecco quando accadrà. La data esatta svelata dal ‘viaggiatore del tempo’

L’immagine mostra le emissioni radio che provengono proprio dal buco nero e lo studio è stato pubblicato di recente su Nature Astronomy. Gas, polvere e altri materiali vengono costantemente inglobati dal buco nero e poi espulsi attraverso getti.

I colori catturati nell’immagine sono blu, arancione, rosso e viola e ovviamente non sono visibili a occhio nudo dal nostro pianeta. Una galassia più luminosa delle altre però ha permesso di scattare questa nuova “fotografia”.

scoperta buco nero
Per la prima volta nella storia, gli osservatori astronomici hanno osservato la luce dietro un buco nero: una scoperta importantissima per l’intera conoscenza dell’universo da parte del genere umano. Photo Credits: Shutterstock

La luce dietro un buco nero: l’incredibile scoperta degli osservatori astronomici

Arriva un’ulteriore scoperta importantissima da parte degli scienziati che, per la prima volta, sono riusciti a vedere la luce dietro a un buco nero. Si tratta di un’osservazione importantissima, che dimostrerebbe ancora una volta la correttezza della teoria generale della relatività di Albert Einstein.

Andiamo con ordine. Per la prima volta nella storia, gli scienziati hanno fatto la scoperta della luce dietro a un buco nero. Si è trattato di un piccolo lampo di luce di colori differenti, che potrebbe tuttavia avere un’importanza incredibile per lo sviluppo scientifico mondiale.

Lo studio è stato effettuato dalla Stanford University ed è stato pubblicato su Nature: la luce scoperta attorno a un buco nero sarebbe dovuta all’intensa forza di gravità che trattiene alcuni oggetti cosmici nello spazio orbitale che lo circonda.

La scoperta conferma la teoria generale della relatività di Albert Einstein

Uno scenario, questo, che prima di essere osservato dagli astronomi era stato predetto dalla teoria generale della relatività elaborata da Albert Einstein. Lo scienziato più celebre della storia determinò che la massa degli oggetti causa una distorsione nello spazio-tempo, che noi percepiamo come forza di gravità.

LEGGI ANCHE: — ‘Alieni di 2 metri atterreranno sulla Terra’: ecco quando accadrà

L’osservazione astronomica, dunque, è di un’importanza vitale non solo nella conoscenza dell’universo ma anche nella conferma delle teorie scientifiche sulle quali si basa l’intera coscienza della realtà che ci circonda.

Photo Credits: Shutterstock

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Guarda la photogallery
La scoperta della luce dietro i buchi neri per la prima volta nella storia
La luce dietro un buco nero: l’incredibile scoperta degli osservatori astronomici
La scoperta conferma la teoria generale della relatività di Albert Einstein
L'incredibile importanza della scoperta
+1
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!