Porta a Porta, gaffe Bruno Vespa con l’inviata: ‘Mettiglielo in bocca’

Momenti di concitazione durante la lunga diretta elettorale di Porta a Porta: Matteo Salvini si presenta a sorpresa in sala stampa e Bruno Vespa si lascia sfuggire una gaffe...
-

Durante la diretta elettorale di Porta a Porta sulle elezioni regionali in Emilia Romagna è andata in onda un’inconsapevole gaffe di Bruno Vespa, che è stata ovviamente notata e ripresa sul web, diventando velocemente virale.

Intorno alla mezzanotte Matteo Salvini, leader della Lega, si presenta a sorpresa in sala stampa per commentare il risultato elettorale (ancora non definito) delle elezioni regionali: attimi di concitazione in sala stampa ma anche in studio, con Vespa che incitava la giornalista Vittoriana Abate a raccogliere le dichiarazioni di Salvini.

Porta a porta gaffe di Vespa con la giornalista Vittoriana Abate

La Abate cercava di rassicurare Vespa sul fatto che davanti a Salvini, sul tavolo della conferenza stampa, ci fosse anche un microfono Rai, ma Bruno voleva che lei raccogliesse le dichiarazioni con il suo stesso microfono ed ha iniziato a insistere: “Quello che hai tu! Mettiglielo in bocca!”

LEGGI ANCHE: — La donna si mette ad urlare durante la conferenza: Bruno Vespa imbarazzato cerca di fermarla. Il racconto del momento imprevisto

La gaffe non è sfuggita nè ai telespettatori su Twitter nè alla sempre attentissima Striscia la notizia:

Porta a porta, l’ombra del complotto

E pensare che intorno a questo divertente episodio, che sembrava destinato a vivere il tempo di un tweet, è nato in realtà anche un “caso” politico.

Come riporta il quotidiano Libero, su Il Fatto Quotidiano si è fatta strada una bizzarra ipotesi: intorno a mezzanotte Bruno Vespa ha lanciato i sondaggi sul risultato elettorale, elaborati da Antonio Noto, Fabrizio Masia e Nicola Piepoli, che davano la partita in Emilia Romagna ancora aperta per la Lega, con solo 2.3 punti percentuali di differenza dal PD. Subito dopo Salvini si è presentato a sorpresa in sala stampa e ha parlato quindi basandosi su dati ancora abbastanza favorevoli, trovando la giornalista di Porta a Porta pronta a raccogliere le sue dichiarazioni.

Fantascienza (o meglio fantapolitica)? Intanto va detto, ad onor del vero, che la “povera” Vittoriana Abate non sembrava proprio così pronta ad intervistare Salvini!