Barbara D’Urso nei guai, Moige attacca i programmi della conduttrice Mediaset: ‘modelli diseducativi’. Ecco i programmi più trash della tv

Foto
Barbara D'Urso nei guai? Il Moige stila la classifica dei programmi più trash della tv definendoli come modelli diseducativi: ecco quali sono i programmi della conduttrice Mediaset sotto accusa
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ben due programmi condotti da Barbara D’Urso sono finiti nella lista nera del Moige. Anche quest’anno, il Movimento Italiano dei Genitori ha premiato programmi tv, spot e canali Youtube di qualità, ma per Carmelita solo il Bidoncino Trash.

Barbara  D’Urso nei guai? Moige boccia i suoi programmi tv

Un anno di zapping…e di like” è giunto alla XII edizione. L’evento organizzato ogni anno dal Moige ha la finalità di premiare quei programmi televisivi che nell’ultima stagione si sono contraddistinti per l’alto valore educativo. 

LEGGI ANCHE: — La conduttrice non ci sarà più alla conduzione del GF: la scelta dovuta a motivi personali. Ecco il motivo del rifiuto

Ben 210 le trasmissioni che sono state giudicate di qualità, adatte anche ai bambini. Tra i contenuti andati in onda nella programmazione tv 2018-2019, 42 programmi raggiungono invece la sufficienza mentre 48 vengono duramente bocciati.

Abbiamo verificato la presenza di un’offerta sempre più diversificata di contenuti mediatici che vanno dalla più tradizionale tv generalista alle più innovative piattaforme web. Rispetto ai contenuti invece abbiamo avuto conferma di una deriva sempre più trash dei soliti programmi ai quali si affianca, invece, una programmazione di qualità nella forma e nei contenuti con importanti punte di eccellenza tra fiction, programmi di intrattenimento e per bambini, canali youtube e spot

si legge nel comunicato del Moige, che poi passa all’attacco di Barbara D’Urso e del suo modo di fare televisione.

I premi e i Bidoncini Trash

Tra i programmi a rispettare i requisiti di qualità del Moige, troviamo Generazione Giovani (Rai 2), Non ho l’età (Rai 3), Piazza Pulita (La7) ma anche fiction come L’amore strappato (Canale 5) e la terza stagione di Tutto può succedere (Rai 1).

Premiati anche i canali Youtube di Lorenzo Baglioni e Jack Nobile, che hanno lanciato messaggi positivi contro il bullismo, e di Julia Elle per aver saputo condividere gioie e preoccupazione dell’essere madre.

Ma dopo i tanti riconoscimenti di qualità, sono arrivati anche i Bidoncini Trash, assegnati a “20 fra programmi e spot che propongono modelli diseducativi, che si nutrono del gossip e dello scandalo”.

E in questa black list del Moige non manca Barbara D’Urso attaccata spesso anche da colleghi e personaggi famosi -presente con ben due trasmissioni. L’ultima edizione del Grande Fratello e la prima stagione di Live-Non è la D’Urso sono state categoricamente bocciate dal Movimento dei genitori.

Nella lista nera, anche Donne Mortali (NOVE), Alla Lavagna (Rai 3), il Grande Fratello VIP (Canale 5) e Uomini e Donne di Maria De Filippi: Carmelita si consolerà?

Guarda la photogallery
Barbara D'Urso
Un anno di zapping…e di like
Programmi per tutta la famiglia
L'amore strappato
+3