Casa del Vento a Bagnoregio: tra realtà aumentata, laboratori, intrattenimento, apre un nuovo spazio under35

Foto
A Bagnoregio apre la Casa del Vento, uno dei 10 centri di animazione culturale di Itinerario Giovani, per sostenere il territorio coinvolgendo i ragazzi
- - Ultimo aggiornamento
loading

Si è svolta oggi, venerdì 11 giugno a Bagnoregio in provincia di Viterbo, l’inaugurazione della ‘Casa del Vento’, uno dei 10 centri di animazione culturale del programma ‘Itinerario Giovani’ promosso dalla Regione Lazio.

Casa del Vento, gli U35 rilanciano Civita di Bagnoregio

Nell’ultra-millenario borghetto etrusco di Bagnoregio, fa capolino Civita di Bagnoregio, conosciuta come ‘la città che muore’: un luogo romantico, ricco di storia che in un momento di passaggio fra la dimensione globale del turismo e quella dello slow tourism entra nei nuovi itinerari di viaggio tracciati dalla Regione Lazio.

Nel nuovo centro turistico, i giovani di Bagnoregio si occuperanno dell’accoglienza delle migliaia di turisti che ogni anno visitano la deliziosa città. Con la riqualifica di questo centro e altri 21 nuovi spazi, la Regione Lazio (grazie ai fondi delle Politiche Giovanili e della Presidenza del Consiglio dei Ministri) realizza così uno dei 10 spazi di Itinerario Giovani, il progetto nato per sostenere i territori attraverso la valorizzazione di beni pubblici e il coinvolgimento di giovani under 35.

La Casa del Vento di Civita di Bagnoregio offre un ambiente accogliente per i turisti, promuove la coesione sociale all’interno del Comune, la condivisione e il senso di appartenenza, fornisce occasioni d’integrazione e realizzazione ai giovani e a persone svantaggiate.

Previsti, per mettere in pratica tutto ciò, laboratori settimanali dove si raccoglieranno, supportati dalla realtà aumentata, storie del territorio, foto e filmati sui mestieri più antichi, i piatti tipici del territorio e le bellezze naturali.

Il Presidente Zingaretti ha commentato così l’inaugurazione della Casa del Vento:

“È un meraviglioso modo per stare dalla parte dei giovani: offrigli un’opportunità di lavoro, un luogo per socializzare e stimolare la loro creatività in un borgo magico e ricco di storia come quello di Bagnoregio. La Casa del Vento è l’esempio perfetto dell’idea alla base del progetto Itinerario Giovani: sostenere il territorio attraverso le idee e l’entusiasmo dei nostri ragazzi. Scommettere sui giovani significa mettere loro a disposizione mezzi e spazi per renderli protagonisti e questa è un’occasione per loro che fa bene anche al turismo”.

All’iniziativa hanno partecipato Luca Profili, Sindaco di Bagnoregio – Lorenzo Sciarretta, Delegato del Presidente alle Politiche Giovanili Regione Lazio – Salvatore Regoli, presidente Juppiter aps giovanile – Francesco Bigiotti, Amministratore Unico Casa Civita – Alessandra Troncarelli, Assessore Politiche Sociali, Welfare, Beni Comuni e ASP – Paola Adami, dirigente scolastica Istituto Omnicomprensivo Fratelli Agosti di Bagnoregio. Presenti anche i giovani che gestiscono lo stabile.

Guarda la photogallery
Inaugurata la Casa del Vento a Bagnoregio, nuovo spazio culturale under 35
Inaugurata la Casa del Vento a Bagnoregio, nuovo spazio culturale under 35
Inaugurata la Casa del Vento a Bagnoregio, nuovo spazio culturale under 35
Inaugurata la Casa del Vento a Bagnoregio, nuovo spazio culturale under 35
+1