Ecco perché camminare fa bene

Foto
Camminare fa bene: lo dicono tutti, lo leggiamo dappertutto e in fondo sappiamo che dovremmo darci una mossa e alzarci da quel divano per rimettere […]
-

Camminare fa bene: lo dicono tutti, lo leggiamo dappertutto e in fondo sappiamo che dovremmo darci una mossa e alzarci da quel divano per rimettere in moto i muscoli, consapevoli anche del fatto che la sedentarietà è pericolosa almeno quanto il fumo.

Ma perché camminare fa bene e in particolare quali sono i benefici che il nostro corpo ne ricava?

  • Intanto per le donne che hanno problemi di cellulite si consiglia di preferire una buona camminata veloce alla corsa, le cui vibrazioni incidono negativamente sull’adipe;
  • poi c’è da considerare il fatto che camminare fa bene al cuore: aumentando il rimo cardiaco progressivamente, le pareti del cuore si ingrossano e si fanno più resistenti.
  • Oltre ai benefici cardiovascolari, camminare fa bene – anzi benissimo – ai polmoni: passeggiare abitualmente, preferibilmente in zone green, incide sul ritmo di respirazione la cui frequenza scende piano piano.
  • Fondamentale per le donne in menopausa, camminare permette ai sali di calcio di depositarsi nelle ossa e dunque di contrastare efficacemente l’osteoporosi;
  • inoltre il nostro organismo viene impiegato in modo globale durante la camminata e dunque si va incontro ad una generale tonificazione dei muscoli: dalle gambe, alle braccia, alle spalle e anche agli addominali.
 
  • Ovviamente camminare fa bene alla circolazione: le pareti dei vasi sanguigni, infatti, si fanno man mano più elastiche così che il sangue scorra più facilmente e senza ostacoli: ciò limita il rischio di ipertensione e contribuisce a contrastare anche la ritenzione idrica.
  • In più quando si cammina, nel nostro corpo vengono rilasciate endorfine e la serotonina – i cosiddetti ormoni del buon umore – che alleviano il nostro stress, ristabilendo un equilibrio interiore spesso scombussolato dai ritmi frenetici della vita quotidiana. Combatte il senso di malinconia, è considerato un antidepressivo naturale, stimola i ritmi cerebrali, ci fa sentire più motivati.
  • Infine questa attività fisica anti-stress affina anche le nostre capacità percettive incidendo sui 5 sensi.

Vi abbiamo convinto che camminare fa bene a tutto e non ha controindicazioni? L’unica accortezza sono le scarpe!

Guarda la photogallery
Ecco perché camminare fa bene
Ecco perché camminare fa bene
Ecco perché camminare fa bene
Ecco perché camminare fa bene
+5