‘Violenza ingiustificata’, Adriana Volpe contro Giancarlo Magalli e la RAI: nuove dichiarazioni in tv

Foto
Adriana Volpe, ospite sulla TV svizzera, tuona nuovamente contro Giancarlo Magalli e la Rai: "Se denunci il sistema diventi un problema"
-
loading

Adriana Volpe torna a scagliarsi contro Giancarlo Magalli e la Rai. Lo ha fatto domenica 15 dicembre, durante una lunga intervista a Il gioco del mondo, programma televisivo in onda sull’emittente svizzera, RSI La1. La conduttrice è un fiume in pena e spiega le ragioni che a suo dire le sono costate l’allontanamento dalla tv.

Adriana Volpe contro Giancarlo Magalli e la Rai

Dopo aver chiacchierato amabilmente su diversi temi anche relativi alla sua vita privata, il conduttore de Il gioco del mondo le chiede dell’“affaire Magalli”. Cos’è successo con il celebre padrone di casa de I Fatti Vostri?

LEGGI ANCHE: — Giancarlo Magalli chiarisce sul GF Vip con Adriana Volpe: ‘Non mi consente di andare’. Cosa ha svelato sulla sua partecipazione

Adriana Volpe non si tira indietro e confessa che il rapporto difficile con Giancarlo Magalli le ha fatto avere momenti tristi: “Ho anche pianto” confessa.

Magalli, ricorda la conduttrice, si sarebbe lasciato andare a frasi e battute, comparse anche in rete, “diffamatorie sulla mia figura di donna, professionista e madre”. “Lasciava intendere che tu avessi fatto carriera non per meriti ma per altro” precisa il conduttore svizzero.

Certo. Ci sono due querele e la giustizia sta facendo il suo corso. Aspettiamo le sentenze ora. Ma io vado avanti, lo faccio per mia figlia che ha 8 anni, che tra qualche anno leggerà quegli articoli e dovrà leggere la battaglia che ha fatto la madre” aggiunge lei.

Una battaglia contro il sistema

Essersi messa contro Giancarlo Magalli, le avrebbe portato solo problemi sul lavoro, aggiunge Adriana Volpe che alla fine è stata fatta fuori dalla Rai.

Da I Fatti Vostri, la conduttrice passò a Mezzogiorno in famiglia, programma che Viale Mazzini ha deciso di cancellare nonostante gli ottimi dati di ascolto.

Quando tu sollevi il dito per denunciare una situazione delicata e ti rendi conto che la tua azienda invece di supportarti perché vai contro un colosso, invece di risolvere il problema considera te un problema e sente l’esigenza di spostarti, mettendoti in un altro programma con ruoli completamente diversi e poi questo programma viene chiuso senza un motivo, un problema te lo poni” ha spiegato ancora Adriana.

Non si tratta però di una battaglia personale ma – spiega ancora Adriana – di una battaglia contro il sistema e per tutte le donne: “Se vai contro il sistema diventi un problema. Quale donna ha il coraggio di denunciare se vede che chi lo ha fatto prima di lei ha subito questo percorso? Io sto lottando per tutte le donne che come me hanno subito soprusi, angherie, molestie”.

Guarda la photogallery
‘Violenza ingiustificata’, Adriana Volpe contro Giancarlo Magalli e la RAI: nuove dichiarazioni in tv
‘Violenza ingiustificata’, Adriana Volpe contro Giancarlo Magalli e la RAI: nuove dichiarazioni in tv
‘Violenza ingiustificata’, Adriana Volpe contro Giancarlo Magalli e la RAI: nuove dichiarazioni in tv
‘Violenza ingiustificata’, Adriana Volpe contro Giancarlo Magalli e la RAI: nuove dichiarazioni in tv
+2