The Smashing Pumpkins: Billy Corgan e soci in forma strepitosa

Un'ora e mezza di puro rock intenso adrenalinico e a tratti malinconico: è quello degli Smashing Pumpkins e Billy Corgan che hanno aperto Firenze Rocks 2019.

Un’inizio con il botto quello della terza edizione del Firenze Rocks, che dopo le esibizioni pomeridiane di Skindred e Dream Theater, ha visto salire sul palco del Visarno Arena The Smashing Pumpkins capitanati da Billy Corgan e poi i Tool di Maynard James Keenan.

LEGGI ANCHE: — Al via il Firenze Rocks 2019: tutto quello che c’è da sapere

The Smashing Pumpkins: Billy Corgan e soci in forma strepitosa

“C’è un sacco di luce, non sono abituato a fare rock durante il giorno.” Così scherza il chitarrista James Iha degli Smashing Pumpkins stuzzicato da Billy Corgan, che ieri hanno regalato una straordinaria performance nel primo giorno del Firenze Rocks 2019. 

Iha deve averci sentito, perché poco prima avevamo proprio considerato la difficoltà per i musicisti che si esibivano sul palco a suonare con il sole in faccia. Un sole che ha scaldato la giornata facendo registrare 35°C.

Ma il rock è rock e The Smashing Pumpkins con un Billy Corgan in forma strepitosa hanno regalato ai fan una performance straordinaria. Un’ora e mezza di puro rock intenso e adrenalinico, a tratti malinconico com’è nella vena degli Smashing.

Si inizia con Siva per poi far scatenare tutti con l’iconica Zero. E poi via con Solare, Knights of Malta, Eye e Bullet With Butterfly Wings. A questo punto capiamo che forse non verrà fatta 1979 altro brano iconico tratto da Mellon Collie and the Infinite Sadness album del 1991 (molto spesso o c’è l’una o c’è l’altra), ma gli Smashing sovvertono le nostre previsioni e così dopo Viberius, G.L.O.W., Idsarm, Superchrist, The Everlasting Gaze, Ava Adore arriva anche lei: 1979. Il concerto prosegue con Cherub Rock, To Sheila e una magica cover dei Pink Floyd Wish You Were Here che Corgan realizza chitarra e voce, accompagnato dai 40mila presenti al Visarno Arena.

Con The Aeroplane Flies High (Turns Left, Looks Right), The Smashing Pumpkins con Billy Corgan si congedano per lasciare il palco agli ‘awesome Tool’ come annunciano loro stessi. Il pubblico è caldo, e con un lungo e meritato applauso saluta Corgan and friends in attesa di ascoltare il loro nuovo album e perché no vederli in un nuovo live tutto loro.

La scaletta degli Smashing al Firenze Rocks 2019

Siva
Zero
Solara
Knights of Malta
Eye
Bullet With Butterfly Wings
Tiberius
G.L.O.W.
Disarm
Superchrist
The Everlasting Gaze
Ava Adore
1979
Cherub Rock
To Sheila
Wish You Were Here (Pink Floyd cover)
The Aeroplane Flies High (Turns Left, Looks Right)

crediti foto@Ufficio Stampa Firenze Rocks

Elena Balestri

Toscana, una laurea in Architettura e un grande amore per il teatro e il raccontare storie. Su Funweek vi racconterò il mondo del Cinema e della TV.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!