Spandau Ballet in Italia: cresce l’attesa dei fan

Di nuovo in concerto insieme, per la prima volta dopo Reformation, il loro tour che nel 2009/2010 aveva visto la band finalmente riunita, gli Spandau […]
-

Di nuovo in concerto insieme, per la prima volta dopo Reformation, il loro tour che nel 2009/2010 aveva visto la band finalmente riunita, gli Spandau Ballet tornano a calcare le scene dei palasport di Milano, Torino, Padova, Firenze e Roma rinnovando il sodalizio con David Zard, che già nel 1985, 1986, 1987 e 1990 era stato l'organizzatore delle trionfali tournée che avevano consacrato il successo planetario della band. 

Lo scorso 30 settembre, la band ha presentato in anteprima 'Soulboys Of The Western World' in un Royal Albert Hall completamente sold out, riunendosi su un palco del Regno Unito per la prima volta dal 2010 ed eseguendo alcuni delle hit che furono la colonna sonora di un'intera generazione. 

Spandau Ballet in Italia la band culto degli anni Ottanta

Gli Spandau Ballet sono una delle grandi band simbolo della Gran Bretagna, che dai suoi esordi come gruppo di amici con sogni di celebrità alla fine del 1970, ha venduto oltre 25 milioni di dischi, ottenuto numerosi dischi di platino e 23 singoli di successo in tutto il mondo. Non passò molto tempo prima che diventassero membri a pieno titolo del mondo dell'iconico Blitz Club e che si affermassero come uno dei migliori gruppi degli anni '80. Trascorsi vent'anni, il gruppo si riformò nel 2009, intraprendendo un tour che fece il tutto esaurito. ‘SOUL BOYS OF THE WESTERN WORLD' segna la prima volta in cui la loro storia viene documentata in un film. 

Spandau Ballet in Italia: live a Milano, Torino, Padova, Firenze e Roma: date e biglietti

24 marzo Assago (Mi), Mediolanum Forum

26 marzo Torino, Pala Alpitour

27 marzo Padova, Palafabris

28 marzo Firenze, Mandela Forum

30 marzo Roma, Palalottomatica