I segreti della musica dei Peral Jam in un cofanetto di spartiti

Avete mai sognato di essere Eddie Vedder? Suonare su palchi enormi, davanti a fan carichissimi, cambiando cttà ogni giorno durante dei tour lunghissimi...
- - Ultimo aggiornamento
I segreti della musica dei Peral Jam in un cofanetto di spartiti

Poi tornare in hotel, distrutti per poi ripartire il giorno dopo per un altra tappa in qualche città lontana… Beh è piuttosto difficile che il sogno diventi realtà, ma almeno da oggi potete suonare i brani dei Pearl Jam come si deve.

La Hal Leonard, specializzata nella pubblicazione di spartiti, ha pubblicato un cofanetto golosissimo anche nel packaging. Si tratta della raccolta intitolata Pearl Jam Anthology – The Complete Scores che contiene gli spartiti dei Pear Jam. Particolarmente curato il packaging, che assomiglia più a quello di un cofanetto di dischi che a quello di un libro di spartiti. Copertina rigida per un cofanetto che contiene 130 partiture rilegate, di pezzi presi dagli album usciti dal 1991 al 2013 (da Ten a Lighting Bolt). Oltre alle partiture ci sono anche i testi. Un totale di otre ottocento pagine che contengono tutto quello che serve per poter suonare i Pear Jam ed immaginare di essere su un mega palco in qualche città lontana. Alive, Black, Daughter, Dissident, Do the Evolution, Even Flow, Go, Jeremy, Rearviewmirror, sono solo alcuni dei pezzi di cui potrete scoprire tutti i segreti. Attenzione però, c’è già chi sostiene che non tutte le parti siano state trascritte correttamente e che alcuni passaggi di chitarra ed assoli siano stati omessi.

Comunque, se non siete dei guitar hero e semplicemente amate i Pearl Jam tanto da volerne conoscere ogni note, potete tuffarvi in queste 800 pagine della  Pearl Jam Anthology – The Complete Scores, e lanciarvi in versioni da spiaggia dei pezzi della band di Seattle, fedelissime agli originali.