Nina Zilli un live dirompente, la nostra recensione

Foto
La capacità di comunicare è essenziale per un'artista, e Nina Zilli è uno degli esempi più fulgidi di come tale qualità possa risultare vincente. Ex […]
-
Nina Zilli un live dirompente, la nostra recensione

La capacità di comunicare è essenziale per un'artista, e Nina Zilli è uno degli esempi più fulgidi di come tale qualità possa risultare vincente. Ex vee-jay per MTV, attuale volto televisivo e speaker radiofonico per programmi di successo (conduce da poco Stay Soul su Radio2), la cantante piacentina ha intrattenuto la vasta platea accorsa alla data romana di Villa Ada con uno show fatto di dinamismo ed entusiasmo coinvolgenti.

Guarda: Intervista a Nina Zilli, Villa Ada

Accompagnata dalla Smoke Orchestra, sua storica band, la Zilli ha sfoderato tutta la sua energia e vitalità attraverso uno show basato su tutte le sue influenze musicali più evidenti: dal soul allo ska, passando per il reggae e il dub, fino ad arrivare alla sorpresa della cover di un brano che più rock non si può ("You Shook Me All Night Long" degli AC/DC), il tutto condito da quelle venature retrò stile anni 50-60 che hanno ormai definito il mondo sonoro dell'artista emiliana.

La Zilli gioca e si mette in gioco: un sorriso contagioso, cambi d'abito (ben tre), cambi di palco e dei musicisti bravi e preparati le permettono di esprimere tutta la sua voglia di comunicare e farsi conoscere. La sua è una voce potente e sensuale allo stesso tempo, che le permette di spaziare tra tutti i generi di riferimento riconducibili ad una matrice pop che è poi l'origine e il filo rosso che lega la sorprendente carriera di Nina Zilli.

Una dopo l'altra arrivano tutte le hit che hanno segnato la sua crescita artstica: '50mila', 'Per sempre', '#RLL' e via discorrendo, intervallate da omaggi a Massimo Ranieri e Phyllis Dillon, cantante giamaicana che la Zilli elegge a simbolo di emancipazione femminile. Un plauso particolare va ai musicisti e agli arrangiamenti, mai banali e sempre in equilibrio perfetto tra stile di riferimento e proposta originale.

 

Roberto Procaccini è un compositore e produttore da anni attivo sulla scena musicale. Ha scritto per cinema, teatro e TV e ha collaborato a vario titolo con numerosi artisti come Carmen Consoli, Patty Pravo, The Niro, Zero Assoluto, Marina Rei, Otto Ohm, Ron tra gli altri. www.robertoprocaccini.com

Guarda la photogallery
Nina Zilli sensualità e soul sul palco di Villa Ada, la nostra intervista – 2
Nina Zilli sensualità e soul sul palco di Villa Ada, la nostra intervista – 2
Nina Zilli sensualità e soul sul palco di Villa Ada, la nostra intervista – 2
Nina Zilli sensualità e soul sul palco di Villa Ada, la nostra intervista – 2
+11