Musicultura, Festival della Canzone Popolare e D’autore su Rai 2

Musicultura 2020 Tra gli ospiti delle serate finali il 28 e 29 agosto: MASSIMO RANIERI, TOSCA, ASAF AVIDAN, SALVADOR SOBRAL, ANTONIO REZZA
-

In un momento come questo si ha bisogno di uno spazio dedicato alla cultura, al cibo della mente, a sentimenti diversi. Musicultura 2020 è l’occasione per concederci quello che sembra ormai un solo privilegio. Alla sua XXXI esdizione le serata di venerdi 28 e sabato 29 agosto, condotte da Enrico Ruggeri Ruggeri  nella suggestiva Arena Sferisterio di Macerata, vedrà l’esibizione dei grandi live di Massimo Ranieri,  Tosca, Antonio Rezza, Salvador Sobral e BandaKadabra  il 28 agosto;  i Pinguini Tattici Nucleari, Asaf Avidan, Francesco Bianconi, il Gruppo Ocarinistico Budriese, Bruno Tognolini e Lucilla Giagnoni  il 29 agosto.

È Rai 2 il partner televisivo di Musicultura 2020,  il programma, andrà in onda il 3 settembre in seconda serata sulla rete diretta da Ludovico Di Meo.

 

Non mancheranno le sorprese dell’ultima ora, come è consuetudine della prestigiosa manifestazione marchigiana. Protagonisti delle due serate di spettacolo saranno  anche gli otto giovani artisti vincitori del concorso Fabio Curto, Miele, Blindur, I Miei Migliori Complimenti, H.E.R., Senna, Hanami e La Zero. Le loro canzoni sono state programmate nelle settimane scorse da Rai Radio1, la radio ufficiale di Musicultura, che trasmetterà in diretta da Macerata le serate del 28 e del 29 agosto, e da Rai Isoradio.  Saranno gli spettatori dello Sferisterio a votare il vincitore assoluto della XXXI edizione del concorso, al quale andranno in premio 20.000 euro. “Stilisticamente parlando queste otto canzoni dimostrano che le belle idee ci sono, che possono essere piacevolmente diverse tra di loro e che un valido ricambio generazionale è possibile” ha dichiarato il direttore artistico Ezio Nannipieri.