Luca Carboni, trent’anni di grande pop (up) a Villa Ada

Foto
Luca Carboni, trent’anni di grande pop (up) a Villa Ada Concerto numero venticinque a Villa Ada – Roma Incontra Il Mondo quello di Luca Carboni, […]
-
Luca Carboni, trent’anni di grande pop (up) a Villa Ada

Luca Carboni, trent’anni di grande pop (up) a Villa Ada

Concerto numero venticinque a Villa Ada – Roma Incontra Il Mondo quello di Luca Carboni, per la tappa estiva capitolina del suo “Pop – up tour 2016”.

Il suggestivo parco romano, gremito di pubblico, attende con impazienza il live del cantautore bolognese, che anche stavolta con l’album “Pop – up” (Sony Music 2015), diciottesimo lavoro di Carboni, ha saputo reinventarsi meravigliosamente e completamente, avvicinandosi ad un pubblico più giovane rispetto a quello storico, grazie ad una grande cifra stilistica dell’artista: quella di sperimentare ed indagare sempre con un certo stile i suoni dell’elettronica e del pop, spaziando da contaminazioni anni ottanta fino ad un sound più propriamente contemporaneo, senza però trascurare mai la scrittura testuale che infatti l’ha reso riconoscibile nella carriera e nel tempo, grazie a testi profondi e leggeri allo stesso tempo, orecchiabili ma mai scontati o banali.

Sul palco con Luca Carboni Antonello Giorgi (batteria e batteria elettronica), Ignazio Orlando (basso elettrico e basso synth), Vince Pastano (chitarra elettrica e chitarra acustica), Fulvio Ferrari (tastiera, pianoforte, rhodes, sintetizzatore) e Mauro Patelli (chitarra elettrica e chitarra acustica), una band di straordinari professionisti squisitamente all’altezza di un concerto completo e complesso, ben strutturato anche a livello scenografico e di luci.

Il pubblico romano infatti è letteralmente in visibilio davanti ad una scaletta che ha saputo coniugare i pezzi storici di Carboni con i suoi pezzi più attuali e stilisticamente molto diversi come Happy, I ragazzi che si amano, Virtuale, Le storie d’amore, Dio in cosa crede, Sarà un uomo, Invincibili, chiedo scusa, Solarium, Milano, Il mio cuore fa ciok (feat. IACO), Silvia lo sai, Farfallina, Inno Nazionale, Non è, Mare mare (Bologna – Riccione), Luca lo stesso, Dieci minuti, Ci vuole un fisico bestiale, Bologna è una regola, Fragole buone buone, Vieni a vivere con me.

Un live decisamente imperdibile, bello per il cuore ma anche per gli occhi, che ha saputo unire le generazioni dei genitori con quelle dei propri figli.

Queste le ultime date del “Pop – up tour” di Luca Carboni, partito da Rimini nel dicembre del 2015: giovedì 11 agosto San Pancrazio Salentino, sabato 13 agosto Riccione e martedì 23 agosto Giovinazzo. 

Guarda la photogallery
Luca Carboni, trent’anni di grande pop (up) a Villa Ada
Luca Carboni, trent’anni di grande pop (up) a Villa Ada
Luca Carboni, trent’anni di grande pop (up) a Villa Ada
Luca Carboni, trent’anni di grande pop (up) a Villa Ada
+10