Luca Barbarossa, le canzoni e l’amore per Roma

Luca Barbarossa spegne 57 candeline e festeggia un 2018 da incorniciare, tra Sanremo, il tour e l'amore cantato per la sua città e per la propria moglie.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Luca Barbarossa, le canzoni e l’amore per Roma

Sanremo, il tour, l’amore per Roma.

C’è veramente di tutto in questo 2018 di Luca Barbarossa, che il 15 aprile spegnerà 57 candeline. Nato nella Capitale, il cantautore ha iniziato la sua carriera in strada, suonando in Piazza Navona, fino a che non viene notato da Gianni Ravera che, negli anni ’80, lo invita a partecipare al Festival di Castrocaro.

Pino è, Pino Daniele torna al San Paolo: il 7 giugno un concerto tributo ricco di ospiti

La popolarità arriva qualche anno dopo, quando Barbarossa sale per la terza volta sul palco dell’Ariston: è il 1988 e il cantautore presenta il brano L’amore rubato, che gli vale il terzo posto. 20 anni dopo lo ritroviamo invece al Festival con Passame er sale, una canzone che Luca stesso ha definito un atto “d’amore per Roma” e per sua moglie.

“Canto in dialetto per amore della mia città – ha dichiarato ai nostri microfoni il cantautore – per le mie origini, per la mia gente, con cui sono cresciuto. Quel suono ce l’ho nelle orecchie, ma soprattutto nel cuore. Il progetto è un po’ folle, ma come tutte le cose folli potrebbe diventare universale”. Staremo a vedere! Intanto, auguri Luca!

Luca Barbarossa a Sanremo 2018 con 'Passame er sale'