Ligabue e Pino Daniele: il ricordo di un concerto speciale all’Arena di Verona

Foto
Tra le cornici più belle d’Italia, l’Arena di Verona ha ospitato i live di tutti i più grandi esponenti della musica italiana e, proprio in […]
-
loading

Tra le cornici più belle d’Italia, l’Arena di Verona ha ospitato i live di tutti i più grandi esponenti della musica italiana e, proprio in una affollatissima Arena di Verona, si è esibito Pino Daniele in uno dei suoi ultimi concerti, affiancato da amici e colleghi decisamente di rilievo.
Pino Daniele era infatti uno di quei cantautori italiani da sempre dedito alle collaborazioni, non a semplici duetti, ma a veri e propri progetti artistici in cui portava tutta la sua passione e il suo amore per la musica, sposando quella del collega di turno.

Pino Daniele ospitò all’Arena di Verona tanti amici, e a sua volta fu ospite speciale di alcuni concerti indimenticabili che si svolsero nella cornice veneta.

Tra questi uno dei concerti rimasti nel ricordo di tantissimi italiani: quello di

 

Ligabue. 

«Ricordo che in un concerto all’Arena di Verona – ha raccontato Ligabue – Pino venne a trovarmi e suonò la chitarra in uno dei miei pezzi preferiti: “Metti in circolo il tuo amore”. Fu un onore per me. E ricordo un compleanno del manager Ferdinando Salzano: era una ricorrenza particolare, nel giardino di casa sua eravamo in tanti che lavoravano con la sua agenzia. Pino si mise in un gazebo con un amico tastierista e tenne un concerto. Così: lui la sua chitarra e una tastiera. Fu bellissimo e dimostrò la sua generosità: quello era il suo regalo per il suo amico Salzano». 

Guarda la photogallery
Pino Daniele: le ceneri a Napoli poi la tomba in Toscana
Pino Daniele: le ceneri a Napoli poi la tomba in Toscana
Pino Daniele: le ceneri a Napoli poi la tomba in Toscana
Pino Daniele: le ceneri a Napoli poi la tomba in Toscana
+1