Jacob Whitesides, dal web al successo internazionale: la nostra intervista

Foto
Il 23 ottobre sarà finalmente disponibile il secondo EP di Jacob Whitesides, Faces on Film. Il nome, probabilmente, a molti dirà poco o nulla, eppure […]
-
loading

Il 23 ottobre sarà finalmente disponibile il secondo EP di Jacob Whitesides, Faces on Film. Il nome, probabilmente, a molti dirà poco o nulla, eppure questo giovanissimo ragazzo (appena 17enne) negli Usa è una vera e propria star, partita – come ormai molti suoi coetanei – dall’anonimato del web. La chitarra e la voce hanno portato però Jacob a collezionare fan e numeri, fino a farsi notare dalla Double U Records, che gli ha dato così la possibilità di passare da internet al disco fisico e virtuale.

Distribuito in Italia dalla BGM, il secondo EP del cantautore statunitense contiene 7 pezzi inediti e la title track Faces on Film e vede la partecipazione straordinaria alla slide guitar di Keb Mo', vincitore di un Grammy e leggenda del blues americano. 

Jacob tuttavia non rinnega le sue origini, anzi – ai nostri microfoni – confessa di amare i rapporti diretti che il web gli permette di creare con i suoi fan e promette di tornare presto in Italia, dove il 13 ottobre al fabrique di Milano ha tenuto “lo show più bello della mia vita”.

Guarda la photogallery
Jacob Whitesides, dal web al successo internazionale: la nostra intervista
Jacob Whitesides, dal web al successo internazionale: la nostra intervista