Ivana Spagna nuovo singolo e ritorno alla dance con ‘Baby don’t go’

Foto
Unica artista italiana ad aver raggiunto la seconda posizione nella chart britannica con il brano "Call Me", Ivana Spagna nel 2015 torna alle origini con […]
-

Unica artista italiana ad aver raggiunto la seconda posizione nella chart britannica con il brano "Call Me", Ivana Spagna nel 2015 torna alle origini con un brano dance: Baby don't go.

Ivana Spagna nuovo singolo e ritorno alla dance con 'Baby don't go'

Icona anni Ottanta, nota in Italia e all'estero e con alle spalle milioni di dischi venduti, la cantante biondo platino decide così di confrontarsi nuovamente con la scena internazionale che l'ha consacrata ormai 30 anni fa.
“Ho iniziato cantando in inglese nelle discoteche" ha raccontato a TgCom24 per l'anteprima esclusiva del suo nuovo singolo, Ivana Spagna "e con 'Baby don't go', ho voluto ricreare i suoni, il ritmo e l'atmosfera della musica di quegli anni".
Una sfida, ma anche una necessità, data la situazione di "stasi" del mercato radiofonico italiano, a proposito del quale Ivana Spagna ha le idee molto chiare.

"In questo brano c'è anche la mia voglia di ritornare a confrontarmi con il mercato internazionale" ha aggiunto la cantante, "dove è ancora possibile far ascoltare la tua musica, anche senza l'aiuto di Santi in Paradiso…".

Ivana Spagna nuovo singolo per la signora delle classifiche 

Ivana Spagna, inizia a scalare le classifiche, nel 1986 dopo aver pubblicato "Easy Lady". 
Un anno dopo, raggiunge il suo primo grande successo, con il tormentone "Call Me", e pubblica il suo primo album "Dedicated to the Moon", seguito nel 1988 da "You Are My Energy" e nel 1991 da "No Way Out".
Nel 1994, Ivana Spagna registra la versione italiana di Elton John di "Circle of Life" per il film Walt Disney "Il Re Leone" e nel 1995, comincia a registrare nella sua lingua nativa, l'italiano, pubblicando "Siamo in due" e nel 1996 "Lupi Solitari".
Da metà deglli anni Novanta, arriva per Ivana Spagna il successo italiano: Lupi Solitari nel 1996 è Doppio disco di Platino in una sola settimana, vendendo complessivamente oltre 400.000 copie e diventando quello che è tuttora il suo più grande successo commerciale  di Spagna, la raccolta "E che mai sarà – Le mie più belle canzoni" (1998) è Disco di Platino e ha vende oltre 100.000 copie, "Domani" (2000) conquista il Disco d'Oro per le 50.000 copie vendute, "Woman" (2002) è Disco di Platino per le 100.000 copie vendute.

Guarda la photogallery
Ivana Spagna @Youtube
Ivana Spagna @Mediaset
Ivana Spagna nuovo singolo e ritorno alla dance con ‘Baby don’t go’ – 2