‘Giorno Zero’ di Liliana Fiorelli: il videoclip in anteprima

In anteprima per Funweek.it, ecco il videoclip di 'Giorno Zero' singolo d'esordio di Liliana Fiorelli (regia di Giacomo Spaconi).
- - Ultimo aggiornamento

Fuori il video di ‘Giorno Zero’, singolo d’esordio di Liliana Fiorelli per Rivoluzione Dischi/Pirames International.

Questo è l’inizio della mia avventura musicale. Riconoscermi nell’artista poliedrica che sono senza cambiare rotta. Con passo fluido, mi prendo sul serio; per questo utilizzo il ben poco moderno nome e cognome. Non voglio essere una meteora, ma crescere, portando con me ogni esperienza.

Così parla del suo debutto l’attrice e cantautrice – che ci ha recentemente rilasciato un’altra bella intervista. Giorno Zero racconta immagini vivide, vicine alla vita. È il momento in cui scegliamo di seguire il nostro istinto, di cambiare abitudini, di partire solo andata. L’inizio della nostra felicità.

Il singolo, prodotto da Alessandro Forte (Aiello, Galeffi, Mameli, Scrima, Valucre) presso gli studi Pepperpot di Roma, è un brano pop dal ritmo estivo e confortante, caratterizzato dal tema principale dell’ukulele, arricchito con synth e sfumature beat anni ‘80/90’.

L’incontro con Alessandro Forte (Rivoluzione Dischi, Pepperpot Studio) è stato un brivido – ha aggiunto Liliana – Sono arrivata con ukulele e voce ed Alessandro non ha avuto dubbi a credere in noi, in questo singolo e nella lungimiranza di un progetto più completo.

‘Giorno Zero’ di Liliana Fiorelli: cosa vedremo nel video

Giorno Zero raccoglie confidenze preziose e racconta il primo passo alla conquista di ciò che amiamo. È il momento in cui scegliamo di seguire il nostro istinto, di ripartire da noi stesse. L’inizio della vera felicità. Il video segue una giornata nella frastornata quotidianità cui ormai siamo abituati.  Smartworking, workout, sexting… Un rapporto conflittuale ed estremo con la virtualità e la tecnologia – nel video vengono distrutti un laptop e un iPhone.

Il desiderio verso la persona amata non è solo bramosia: rappresenta una conquista necessaria che profuma di libertà.

Giacomo Spaconi è alla regia. Liliana, anche autrice del video, è al fianco di Roberta Sardella, promettente attrice: il racconto scandito da orari e impegni troverà rifugio nella spontanea fuga di un abbraccio. Protette solo dalla notte, pronte per iniziare un nuovo Giorno Zero, insieme, senza paura.


 

CREDITS

Regia di Giacomo Spaconi

Di e con

Liliana Fiorelli

Roberta Sardella

E Paolo Camilli

Make Up Erica Peruggi

Aiuto Regia Claudia Nanni

Location manager e backstage Elsa Campini

“Giorno Zero” Liliana Fiorelli per Rivoluzione Dischi

Produzione musicale – Pepperpot Studio

Produzione artistica – Alessandro Forte

Ufficio stampa – Melograno (Edoardo Siliquini)

Distribuzione – Pirames International


Ph. Elsa Campini
via Ufficio Stampa Melograno


TESTO

Come la prima volta

Binario 6 di Tiburtina

Persa in mare direzione Corsica

Vieni con me, Yvonne, è già mattina

In vespa senza meta come Nanni

Poi in quel bar di Napoli che danni

Riempire un cinema dei nostri baci

In foto no, ma dal vivo mi piaci

E l’acqua è fredda ma il cuore no

Senza il costume ma che ce ne fotte

Tu sorridi, sei rimasta a riva

Voglio partire, non Partiva Iva

Questo è il nostro giorno zero

È un abbraccio sincero

Le cose che voglio fare

Baciarti, lasciarti respirare

Questo è il nostro giorno zero

Ora ti sento davvero

E non c’è niente di male

A scoprire il bello della vita normale

Noi e l’amaro Camatti

Accarezzare in strada tutti i gatti

Non c’è partita ma scappo allo stadio

Mi manca il campo, la voce alla radio

Tornare dai miei nonni a Lerici

E l’allergia di maggio nelle narici

Un mese fa era il tuo compleanno

Festeggiamo oggi, ci capiranno

Venezia, Londra, Canada, Milano

La libertà di prenderti per mano

Sempre che non viene il meteorite

Ma che ci frega se restiamo unite

Questo è il nostro giorno zero…

Vederci e dirti non mi sei mancata

La lontananza è stata una salvata

Non era amore, solo abitudine

È la lezione della solitudine

Cantare a voce graffiata Battisti

Scappo da te, mi prendo tutti i rischi

E dirti che ti amo anche se

Su TikTok hai tirato fuori il peggio di te

Questo è il nostro giorno zero…