Gabriella Ferri moriva 14 anni fa

Nel 2004 la tragica scomparsa di Gabriella Ferri, interprete amatissima per le sue esibizioni originali. Morì in seguito a una caduta.
- - Ultimo aggiornamento

Gabriella Ferri moriva 14 anni fa

Il 3 aprile del 2004 moriva, a 62 anni, Gabriella Ferri, nota cantante di musica leggera conosciuta soprattutto per le sue interpretazioni di canzoni popolari romane.

Una scomparsa – ahinoi – triste, perché Gabriella perse la vita cadendo da una finestra della sua casa di Corchiano, in provincia di Viterbo.

Già nel 1975 la Ferri provò a togliersi la vita, piegata dal dolore per la perdita del padre. Nel 2004, tuttavia, la famiglia della cantante lottò molto affinché venisse smentita l’ipotesi di suicidio: la Ferri avrebbe infatti dovuto partecipare a un programma televisivo il lunedì successivo e, stando alle ricostruzioni dei familiari, avrebbe avuto un malore che avrebbe – appunto – causato la caduta.

Tanti auguri Simona Ventura, tutti i successi della conduttrice

Inoltre, pare non sia stato trovato nessun biglietto d’addio. Quale che sia la verità, numerosi sono stati gli omaggi seguiti alla morte dell’interprete, da Grazia Di Michele – durante una puntata di Amici – a Walter Veltroni, che fece allestire la camera ardente in Campidoglio. Il lascito della Ferri è comunque immenso e intriso di un forte folklore: per questo, probabilmente, ancora oggi viene ricordata come una delle più grandi interpreti della musica italiana. E come una delle più originali.