Franco Tozzi, 50 anni di canzoni, ricordi e amori nel suo nuovo cd

E' uscito su cd e in digitale "cinquanta", il nuovo Ep con cui Franco Tozzi, torinese d'adozione ma pugliese di nascita – è originario infatti […]
- - Ultimo aggiornamento
Franco Tozzi, 50 anni di canzoni, ricordi e amori nel suo nuovo cd

E' uscito su cd e in digitale "cinquanta", il nuovo Ep con cui Franco Tozzi, torinese d'adozione ma pugliese di nascita – è originario infatti di Rodi Garganico (Foggia) -, una fra le voci storiche della musica leggera italiana degli anni Sessanta, celebra il felice traguardo dei 50 anni di carriera. il cd, prodotto da Biagio Puma e arrangiato al Charisma Studio di Torino (dove, fra gli altri artisti noti, hanno registrato in passato anche Rita Pavone e Piero Chiambretti) da Vanessa Lucca – una fra le giovani promesse italiane della musica uscita dalla celebre e rinomata "Scuola di Alto Perfezionamento Musicale" di Saluzzo (CN) -, è disponibile su etichetta Capogiro Records – storica casa discografica torinese – e distribuito digitalmente da Believe.

Dopo 20 anni esatti dall'ultimo cd, ecco dunque finalmente sul mercato "cinquanta", un minialbum sia fisico che digitale – scaricabile da tutti i principali stores musicali online – che, come i 45 giri d'un tempo contiene due sole canzoni: Occhi verdi nel cuore, una new version ottimamente arrangiata proprio da Vanessa Lucca con sonorità moderne e attuali del celebre successo del 1965. E un inedito raffinato, Le donne sole, firmato da due autori di primo piano del panorama musicale italiano: Francis Lai e Vito Pallavicini, quest'ultimo scomparso nel 2007.

Fino a poco tempo fa, Le donne sole era una registrazione su un'audiocassetta del 1991. Franco Tozzi era al lavoro in sala d'incisione, e pensò bene allora di rivolgersi proprio a Francis Lai, noto per aver dato vita alle indimenticabili e affascinanti colonne sonore di Un uomo una donna e soprattutto di Love Story, per cui vinse anche un Oscar. Gli consegnò un testo mai pubblicato prima di Pallavicini (il celebre autore di Azzurro di Adriano Celentano, tanto per citare uno fra i suoi maggiori successi) e Francis Lai, oggi 84enne, suonò all'armonium, improvvisando al contempo con la voce quella canzone nel salotto di casa sua, a Parigi, al Trocadero.

E, per il 2016 ormai avviato, l'artista ha in progetto un nuovo album di inediti, e un tour promozionale sui più importanti palcoscenici italiani.