Rocco Hunt: ‘Wake Up è un brano di critica positiva’

Foto
Rocco Hunt: 'Wake Up è un brano di critica positiva'. Sta facendo tremare l'Ariston Wake Up, il brano presentato al Festival di Sanremo da Rocco […]
-
loading

Rocco Hunt: 'Wake Up è un brano di critica positiva'.

Sta facendo tremare l'Ariston Wake Up, il brano presentato al Festival di Sanremo da Rocco Hunt, almeno in termini di ritmo e groove. Il giovane rapper partenopeo ha deciso infatti di presentare al pubblico sanremese un brano di rivoluzione, "ma dolce – precisa Rocco ai nostri microfoni – perché ha una bella melodia, avvolge un grande significato. È un brano di denuncia sociale, che viene avvolto da uno strato di parodia e comicità. Il risultato è una critica positiva".

SANREMO 2016, LO SPECIALE SU FUNWEEK

Rocco ci confessa poi che per lui Sanremo è un palco importantissimo, ma che non necessariamente punta alla vittoria: "Sanremo lo guardano 15 milioni di italiani, per cui è utile anche per far capire anche a chi non capirebbe mai ciò che sono. È un'ottima vetrina, ma sono sincero, mi serve per esprimermi, è una cosa che mi fa star bene. È come se a Sanremo carico la pile e poi le uso per il resto dell'anno".

Il rapper ci dice la sua anche sulle Unioni Civili, tema-principe (che lo si voglia o no) di questa edizione del Festival: "Sanremo è uno specchio dell'Italia, se in Italia si discute di questo è anche giusto che Sanremo rispecchi le idee degli italiani. Anche io ho usato il drappo per sostenere la causa e per dare un forte segnale a questo paese medievale".

Guarda la photogallery
Rocco Hunt: ‘Wake Up è un brano di critica positiva’
Rocco Hunt: ‘Wake Up è un brano di critica positiva’
Rocco Hunt: ‘Wake Up è un brano di critica positiva’
Rocco Hunt: ‘Wake Up è un brano di critica positiva’