Sanremo 2016, tutte le novità della conferenza stampa di presentazione

Foto
Sanremo 2016, tutte le novità della conferenza stampa di presentazione. La 66esima edizione del Festival di Sanremo è alle porte e la conferenza stampa della […]
-
Sanremo 2016, tutte le novità della conferenza stampa di presentazione

Sanremo 2016, tutte le novità della conferenza stampa di presentazione.

La 66esima edizione del Festival di Sanremo è alle porte e la conferenza stampa della vigilia è sicuramente una delle più attese, per soddisfare soprattutto alcune delle curiosità ceate dai rumors che abitualmente circolano prima del debutto vero e proprio.

Sanremo 2016, la gara dei Giovani e gli ospiti

Tante le novità annunciate da Carlo Conti, che ha elencato gli ospiti stranieri finora certi e le serate in cui si esibiranno. Ci sarà qualche aggiustamento anche nella gara dei Giovani, dato che i duelli non suscitano proprio grande approvazione: "I giovani faranno sfide a due il mercoledì e giovedì – chiarisce il conduttore – mentre venerdì si esibiranno i 4 rimasti in gara, che saranno votati con il televoto. Canteranno inoltre all’inizio della serata del sabato e non alla fine della puntata".

Confermati i grandi ospiti come Elton John e Laura Pausini (che farà un medley e poi intonerà la sua Simili), a cui si aggiunge Giuseppe Ottaviani, classe 1916, che arriverà martedì, giornata di debutto del Festival: "È un atleta che detiene tutti i record possibili e immaginabili. – commenta il conduttore – Ci porterà a riflettere su quanto la gara e la leggerezza delle canzoni siano al centro del nostro Festival". Aldo, Giovanni e Giacomo celebreranno – salendo per la prima volta sul palco dell'Ariston – i loro 25 anni di carriera (devolendo tutto il cachet in beneficenza), mentre tanto si è discusso della presenza di Elton John, soprattutto considerando il grande dibattito attuale sulle Unioni Civili: "Non abbiamo la più pallida idea di come e con chi verrà Elton John. – precisa Conti a proposito della presenza a Sanremo del marito del cantante – Non credo che il dibattito parlamentare risentirà della sua presenza all’Ariston. Non ci siamo scandalizzati negli anni ’90, comunque, quindi figurarsi oggi! L’abbiamo invitato a settembre per cantare e penso che verrà a cantare, poi in diretta vedremo che succederà". Conti risolve poi anche il mistero su Rocco Tanica: sarà l'inviato speciale dalla Sala dell'Ariston come lo scorso anno, dunque – come qualcuno aveva già sospettato non vedendolo sulla copertina di Tv Sorrisi e Canzoni – non sarà in gara insieme a Elio e le Storie Tese.

Gabriel Garko, l'incidente e le unioni civili

È apparso sorridente e molto entusiasta Gabriel Garko in conferenza stampa, che ha subito esordito confessando la propria emozione: "Non vedo l’ora che sia domani sera, perché i momenti più belli di questi giorni sono stati sul palco durante le prove, siamo molto affiatati sia sul palco che dietro le quinte. Non smetterò mai di ringraziare Carlo". A proposito dell'incidente, nel quale ha perso la vita una persona, Garko limita il più possibile le risposte: "Sono venuto a Sanremo per co-condurlo e lo farò, quindi sto bene". I complimenti per come è stata trattata l'intera faccenda arrivano però pubblicamente dal direttore di Rai1 Giancarlo Leone: "Personalmente apprezzo che la tragedia sia stata gestita da Garko con totale discrezione. – commenta Leone – Questi non sono tempi in cui una star dello spettacolo riesce a gestire con discrezione una cosa del genere".

Garko, sollecitato dalla stampa, dice poi la sua sulle unioni civili e sul fatto che spesso riceva l'approvazione anche da parte del genere maschile: "Sulle unioni civili penso non ci sia niente da pensare. Se due persone sono adulte e maggiorenni, possono fare quello che vogliono". "Sono consapevole di essere un sex symbol – aggiunge poi – e devo esserlo per più persone, quindi va bene essere desiderato da un uomo. Mi pace anche giocarci sopra e non prendermi sul serio. Noi facciamo spettacolo, dobbiamo fare sognare la gente".

Virginia Raffaele e Madalina Ghenea: le loro dichiarazioni

"Che dire? Sono molto contenta, la cosa bella è che comunque le prove e l’impegno sono sempre paralleli al divertimento. – dichiara Virginia Raffaele – Io la vivo coì. Poi co-condurre con Carlo è una bella esperienza, è un po’ come andare in macchina con Hamilton: non gli dici 'Guarda avanti', ma ti fidi". Anche Madalina Ghenea confessa di essere emozionata e annuncia ben 11 cambi d'abito (Garko anticipa un look ispirato a diversi attori famosi).

Sanremo 2016 big: chi si esibirà martedì e chi mercoledì

"La ‘ciccia’ del Festival di Sanremo per me sono le 20 canzoni dei big, a cui aggiungo le 8 cazoni dei Giovani. Spero che le canzoni siano trasmesse in radio e diventino nostre, come l’anno scorso. – dichiara Carlo Conti – La mia preoccupazione è che tutti e 28 cantanti stiano bene in salute, sono rimasto molto male per quello che è successo a Raf l'anno scorso. Mi piace la gara, il commento e la critica, quello è il succo del Festival di Sanremo".

I big che si esibiranno martedì (non in ordine di esibizione): Arisa, Bluvertigo, Giovanni Caccamo e Deborah Iurato, Dear Jack, Lorenzo Fragola, Irene Fornaciari, Noemi, Rocco Hunt, Enrico Ruggeri e Stadio. Mercoledì si esibiranno Annalisa, Alessio Bernabei, Clementino, Dolcenera, Elio e le Storie Tese, Francesca Michielin, Neffa, Patty Pravo, Valerio Scanu e Zero Assoluto.

Guarda la photogallery
Sanremo 2016, tutte le novità della conferenza stampa di presentazione
Sanremo 2016, tutte le novità della conferenza stampa di presentazione
Sanremo 2016, tutte le novità della conferenza stampa di presentazione
Sanremo 2016, tutte le novità della conferenza stampa di presentazione