Sammy Basso: la vera forza sul palco di Sanremo

Foto
Uno dei momenti più toccanti della quarta serata del Festival di Sanremo, è stato indubbiamente l’arrivo sul palco di Sammy Basso. SANREMO FINALE E VINCITORE […]
-
loading

Uno dei momenti più toccanti della quarta serata del Festival di Sanremo, è stato indubbiamente l’arrivo sul palco di Sammy Basso.

SANREMO FINALE E VINCITORE il Live Blog

Già conosciuto grazie a Telethon, Sammy Basso è un ragazzo affetto da una malattia rarissima che consiste nell’invecchiamento precoce: la progeria.

A differenza di chi canta, soprattutto a Sanremo, disperazioni di amore, coraggio e forza dell’uomo comune, Sammy con la sua positività, il suo sorriso, e l’ironia, ha dato una grandissima lezione a tutti gli artisti presenti e al pubblico a casa.

La progeria o Sindrome di Hutchinson-Gilford (HGPS), il cui nome deriva dal greco e significa “prematuramente vecchio”, è una malattia genetica rarissima caratterizzata dalla comparsa di un invecchiamento precoce nei bambini, colpisce un bambino ogni 4-8 milioni di nati. In tutto il mondo ci sono circa 70 bambini affetti da questa sindrome.

Attualmente in Italia ci sono 5 casi di Progeria.

La Progeria colpisce sia i bambini che le bambine di tutte le razze in modo uguale, e nonostante le differenze etniche le loro somiglianze sono straordinarie. 

L’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso nasce per dare risposte concrete soprattutto a Sammy ma anche per far si che questa malattia rarissima, non resti solo circoscritta alle famiglie colpite ma sia conosciuta in modo più diffuso.

Guarda la photogallery
Sammy Basso: la vera forza sul palco di Sanremo
Sammy Basso: la vera forza sul palco di Sanremo
Sammy Basso: la vera forza sul palco di Sanremo