Festival di Sanremo, intervista a Rakele: ‘Mi sento a casa’

Foto
19 anni, campana e assolutamente determinata. Rakele – con la giusta dose di agitazione – è pronta ad affrontare per la prima volta il palco […]
-
loading

19 anni, campana e assolutamente determinata.

Rakele – con la giusta dose di agitazione – è pronta ad affrontare per la prima volta il palco dell’Ariston nella sezione Nuove Proposte con il brano Io non lo so cos’è l’amore. Ai nostri microfoni la cantante si è infatti dichiarata emozionata, ma contenta: “Sono molto serena – ha confessato – perché il mio obiettivo è quello di sfruttare al massimo quest’occasione che mi è stata data, per cui è un bel momento”.

“Durante le prove mi sono sentita a casa. – ha poi aggiunto – Pensavo che il palco potesse emozionarmi in maniera negativa, invece mi sono sentita in sintonia con tutto ciò che mi circondava. Non ho parole per descrivere questo momento”.

E a proposito dell’amore (e della non conoscenza del sentimento) che Rakele porterà sul palco? “Sì, dai, qualcosina sull’amore lo so. – ha scherzato – Posso dirti però che non so bene al 100% cosa sia, ma penso sia un pensiero che abbracci tutte le età. Senti delle cose, ma ti chiedi se sia proprio quello l’amore".

Rakele ammette poi che tra le Nuove Proposte non c’è competizione e ci confessa quale sia il suo big preferito: “Mi piace tantissimo Malika, è una grande artista. – ammette – Sarei curiosa di poterla conoscere. Quest’anno comunque gli artisti sono proprio di spessore. Credo e spero che sarà un bellissimo Sanremo”.

Guarda la photogallery
Festival di Sanremo, intervista a Rakele: ‘Mi sento a casa’
Festival di Sanremo, intervista a Rakele: ‘Mi sento a casa’