Sanremo: Elio e Le Storie denunciano complotto e lanciano Shaun

Foto
Sanremo, 11 febbraio. La prima serata, tra gaffe e canzoni, è terminata ma l’attenzione di tutti si sposta oggi su una forte critica che il […]
-
loading

Sanremo, 11 febbraio. La prima serata, tra gaffe e canzoni, è terminata ma l’attenzione di tutti si sposta oggi su una forte critica che il complesso di Elio e Le Storie Tese ha espresso nei confronti del Festival di Sanremo.

Chi è il grande escluso da Sanremo? Elio e le Storie Tese lo sanno e ne sono profondamente indignati. Ancora una volta l’Italia dimostra di non essere aperta al dialogo con il diverso, penalizzando una grande voce e un volto nuovo, scartato solo a causa della sua diversità.

Di chi si tratta?? Di Shaun, talento inglese già celebre per la serie televisiva omonima di cui è protagonista, che insieme alla sua band si era presentato alle selezioni con un brano straordinario che Sanremo e Carlo Conti hanno disgraziatamente scartato.

Elio e le Storie Tese però, che di conoscenza musicale e originalità ne hanno da vendere, non ci stanno e hanno registrato un video per esprimere il loro profondo dissenso, presentando il pezzo che secondo loro, avrebbe potuto portarsi a casa l’ambito premio.

Elio e Le Storie Tese ci invitano ad andare a vedere Shaun al cinema da giovedì 12 febbraio.

Shaun, Vita da Pecora, il nuovo film di animazione dai produttori di Wallace e Gormit e Galline in Fuga, Aardman Studios in tutti i cinema dal 12 febbraio.

La vita della fattoria sta iniziando a diventare noiosa. Giorno dopo giorno, il Fattore dice a Shaun quel che deve fare; così, Shaun architetta un piano per prendersi un giorno libero: ma si deve stare attenti a quel che si desidera! Insieme al greg¬ge, elabora un’idea geniale: una dopo l’altra, le pecore saltano la staccionata così che il Fattore, contandole, si appisoli. Dopodiché, muovendosi silenzio¬samente, lo portano in una vecchia roulotte parcheggiata in un angolo del campo ricre¬ando tutte le condizioni tipiche della notte. Quando Bitzer le scopre, ormai la frittata è fatta; cercano quindi di riportare il Fattore fuori dalla roulotte che, a quel punto, ini¬zia a muoversi dirigendosi precipitosamente verso la strada, con il Fattore avvolto in un sonno profondo ancora al suo interno. Bitzer si scaglia all’inseguimento della roulotte, che punta dritta verso la Grande Città. Shaun e il gregge rimangono alla fattoria, ma il caos prende il sopravvento: Bitzer e il Fattore non si vedono più. A quel punto, decidono di lanciarsi alla ricerca dei due per porre rimedio al problema che hanno creato. Shaun ritroverà il Fattore prima che se ne per¬dano le tracce per sempre? 

Guarda la photogallery
Elio e le Storie Tese: ecco ‘Dei megli dei nostri megli’
Elio e le Storie Tese: ecco ‘Dei megli dei nostri megli’
Elio e le Storie Tese: ecco ‘Dei megli dei nostri megli’
Elio e le Storie Tese: ecco ‘Dei megli dei nostri megli’