Siani, il Codacons chiede sanzioni

Foto
Ancora polemiche sull’esibizione di Alessandro Siani A distanza di due giorni non accenna a placarsi la querelle sull’infelice battuta di Alessandro Siani durante la prima […]
-
loading

Ancora polemiche sull’esibizione di Alessandro Siani

A distanza di due giorni non accenna a placarsi la querelle sull’infelice battuta di Alessandro Siani durante la prima puntata del Festival di Sanremo.

SIANI FA PACE COL BIMBO, LA FOTO

Per chi non fosse stato attento riassumiamo brevemente: durante la sua esibizione Siani si è rivolto ad un bambino un po’ sovrappeso seduto in platea dicendo: “ Ma ci entri nella poltrona? Da lontano mi sembravi una comitiva”.
E subito i commenti social lo hanno stroncato, ma non è finita qui: infatti, nonostante Siani abbia tentato di riparare devolvendo il suo cachet in beneficenza e dicendo che il bambino in questione gli ricordava uno degli attori del suo ultimo film e quindi si è sentito portato a scherzare con lui, anche il Codacons ha detto la sua:

 

"Chiediamo alla Rai di elevare una sanzione nei confronti del comico per l’evitabile battuta a danno del bambino in sovrappeso. La vicenda, infatti, assume un valore non indifferente se si considera l’enorme platea televisiva che ha assistito alla scena, costituita anche da giovani e giovanissimi che potrebbero essere portati ad emulare simili prese in giro, Il problema del bullismo nelle scuole a danno di bambini e minori con difetti fisici è un argomento molto serio che andrebbe affrontato partendo proprio dalla tv ".
A rincarare la dose arriva anche Brunetta, non troppo felice per la battuta sul seggiolino nell’auto blu del comico napoletano:
"La battuta su di me è penosa. Ma mi indigna molto di più quella schifosa fatta contro un bambino, ridicolizzato con violenza. Siani razzista".
Ci saranno veramente conseguenze? Staremo a vedere.

Guarda la photogallery
Siani, il Codacons chiede sanzioni
Siani, il Codacons chiede sanzioni
Siani, il Codacons chiede sanzioni
Siani, il Codacons chiede sanzioni
+3