Facebook introduce la musica per attirare utenti giovanissimi

È da un po’ che Facebook annuncia di voler lavorare maggiormente sulla musica come contenuto. Da pochissimo la società ha annunciato che i suoi utenti […]
- - Ultimo aggiornamento
Facebook introduce la musica per attirare utenti giovanissimi

È da un po’ che Facebook annuncia di voler lavorare maggiormente sulla musica come contenuto. Da pochissimo la società ha annunciato che i suoi utenti potranno caricare e condividere i loro video anche se contengono musica di artisti famosi, ma c’è di più. Facebook ha annunciato, infatti, una nuova funzione chiamata Lip Sync Live che consente all’utente di sincronizzare il labiale con brani famosi.

Da un lato Lip Sync Live serve a contrastare il competitor Musical.ly (il social basato su video con la sincronizzazione del labiale con audio di vario tipo), dall’altra a generare incassi attraverso i diritti derivati dalla licenza sulla musica utilizzata con i video generati dagli utenti. Il target sono gli utenti che amano inserire la musica su video di feste, lauree e matrimoni. e che finalmente possono farlo senza il temere il blocco del video.

Al momento la funzione è disponibile solo in alcuni paesi, come test e presto sarà disponibile per tutti gli utenti.

Lip Sync Live è rivolto al pubblico più giovane ed è chiaramente anche un tentativo di acquisire gli utenti più giovani che non sono interessati a Facebook, ma amano altri social. Probabilmente non basterà solo l’introduzione di questa funzione a portare pubblico giovanissimo in Facebook, ma è evidente che il colosso dei social tenta di tenersi aggiornato e di contrastare i competitor assimilando le funzioni più interessanti di altri social, come avvenuto con le Instagram stories. Il problema dei giovanissimi che trovano su Facebook i propri genitori e che per questo spesso fuggono su altre piattaforma, rimane da risolvere, e introdurre funzioni del genere aiuta.

Staremo a vedere come i giovanissimi accoglieranno Lip Sync Live appena sarà disponibile per tutti, per ora c’è da segnalare come ancora una volta Facebook si dimostri rapido e dinamico nel cogliere i cambiamenti e le novità nei social, caratteristica che lo rende stabilmente re dei social.