Dodi Battaglia: “Il palco? Non riesco a farne a meno” Foto - Video

Dodi Battaglia ci parla del suo nuovo album, il primo live, E la storia continua. Tantissimi i progetti che attendono il chitarrista.

Il 20 ottobre è uscito il primo album live di Dodi Battaglia, e la storia continua…, un doppio disco – in realtà – che contiene 26 successi dei Pooh e 4 brani della carriera da solista del grande chitarrista. La registrazione è avvenuta ‘one shot’, durante una delle tantissime serate estive che ha visto Dodi impegnato su diversi palchi d’Italia. Un lavoro pregevole, dunque, e soprattutto suonatissimo, come ci tiene a precisare Dodi ai nostri microfoni, definendolo in tutto e per tutto “un disco vero”.

“Con questo doppio disco, il mio primo live, fermo nel tempo una tournée che mi ha portato in tutta Italia nel corso di un’estate impegnativa e piena dell’entusiasmo dei miei fan. – racconta Dodi Battaglia – Perché… c’è una storia che non può finire! Tutto ciò che è accaduto in questi mesi, il calore dei fan, la qualità della musica, l’energia positiva attorno a tutto il progetto, è naturale che sia confluito in un disco”.

Ma c’è di più. Dodi Battaglia ci ha confessato che sta già lavorando a un nuovo progetto, dal titolo provvisorio Perle, che nel 2018 porterà in tour in Italia le canzoni meno note dei Pooh, quelle che i fan vogliono tuttavia ascoltare da tempo.

Pooh, i festeggiamenti e poi l’addio: le dichiarazioni dei membri del gruppo

“Chi ha avuto tante soddisfazioni dal palcoscenico come quelle che ho avuto io, difficilmente può farne a meno. – conclude il chitarrista – Ho già in mente le prossime sfide. Il 1° giugno sarò a Bologna per festeggiare i miei 50 anni di carriera e poi farò un tour dedicato ai brani che ho suonato pochissimo dal vivo con i miei amici Pooh”.

Guarda la photogallery
Dodi Battaglia, esce 'E la storia continua'
Dodi Battaglia, 'Maestro di chitarra'
E la storia continua, la tracklist