‘David Bowie Is’: a Bologna la biografia 2.0 del Duca Bianco

Foto
È stata inaugurata il 14 luglio al MAMbo di Bologna la mostra David Bowie Is, prima retrospettiva dedicata al poliedrico artista che farà tappa in […]
-
loading

È stata inaugurata il 14 luglio al MAMbo di Bologna la mostra David Bowie Is, prima retrospettiva dedicata al poliedrico artista che farà tappa in Italia fino al 13 novembre, dopo aver viaggiato tra Chicago, San Paolo, Toronto, Parigi, Berlino, Melbourne e Groningen.

Un’occasione veramente più unica che rara per viaggiare nei meandri della vita e dell’arte di uno dei cantautori più irriverenti e peculiari degli ultimi decenni, capace di plasmare non solo la scena musicale, ma anche quella culturale intesa in senso lato, lanciando spesso mode e tendenze, influenzando le masse con un pensiero unico, espresso in note e testi. Si basa su questa filosofia l’intera organizzazione della retrospettiva, suddivisa in tre sezioni che esplorano vita e arte di David Bowie, in un intreccio indissolubile che ne mostra inevitabilmente anche la capacità di leggere la società, anticiparla e influenzarla.

La prima sezione è dedicata ai primi anni di carriera dell’artista, immerso nella Londra degli anni ’60, tra il fascino esercitato dal Cosmo e quello più onirico dell’espressione delle performance giapponesi di kabuki. La seconda sezione va avanti nel tempo, analizzando la sperimentazione mediatica a cui Bowie ha dato vita negli anni ’70, diventando un antesignano modello dell’emancipazione omosessuale. La terza sezione porta il visitatore tra la magia dei live e degli show televisivi del Duca Bianco, per finire con una carrellata di fotografie dalle firme prestigiose (da Helmut Newton a John Rowlands). Curata da Victoria Broackes e Geoffrey Marsh, la retrospettiva è studiata per essere più di un mostra: gli oltre 300 oggetti esposti (appartenenti all’archivio personale di David Bowie) si inseriscono infatti in ambienti ampi e dinamici, dove la multimedialità la fa da padrona: è un racconto più che un’esposizione, un viaggio all’interno di quella che a ragione può essere descritta come una biografia 2.0.

“David Bowie ha interpretato meglio di chiunque altro lo spirito del suo tempo. – dichiara in conferenza stampa Lorenzo Sassoli De Bianchi, Presidente di Istituzione Bologna Musei – Questa mostra è una grande autobiografia, la prima vera autobiografia da lui autorizzata, perché è stato lo stesso Bowie ad aderire all’idea di una biografia raccontata”.

È stato lo stesso Bowie, difatti, ad autorizzare la retrospettiva, partita a Londra nel 2013: è la prima volta, tuttavia, che la mostra viene aperta dal giorno della morte dell’artista, come conferma Kathryn Johnson, assistente curatore della mostra del V&A: “Non è una mostra celebrativa, porta David Bowie nel presente, come dimostra anche il titolo. Lui non buttava mai nulla, aveva più di 75mila oggetti, tra cui abbiamo trovato i suoi primi schizzi”.

 

David Bowie Is, tutte le info sulla mostra di Bologna

Giorni e orari di apertura al pubblico:

MAMbo, Via Don Giovanni Minzoni, 14
dal martedì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 19.00
giovedì dalle ore 10.00 alle ore 23.00
lunedì chiuso

Costo del Biglietto:

Intero giornaliero con prenotazione di giorno e fascia oraria: € 15,00 acquistabile online in biglietteria e presso tutti i canali Vivaticket
Intero Open Day – fast lane: € 20,00 acquistabile online in biglietteria e presso tutti i canali Vivaticket
Ridotto: € 13,00 (da 7 a 15 anni e over 65, acquistabile online, in biglietteria e presso tutti i canali Vivaticket)
Ridotto € 13,00 (possessori biglietto MAMbo/museo Morandi e possessori Bologna Welcome Card studenti universitari con tesserino acquistabile in biglietteria)
Ridotto possessori Card Musei Metropolitani Bologna e Card Bologna Musei € 7,50 acquistabile solo in biglietteria e presso le biglietterie Vivaticket
Pacchetto famiglia Card Musei Metropolitani Bologna e Card Bologna Musei fino a cinque partecipanti, con almeno un abbonato, € 7,50 a componente della famiglia, acquistabile in biglietteria
Bologna Musei € 7,50 acquistabile solo in biglietteria e presso le biglietterie Vivaticket
Omaggio (da 0 a 6 anni, soci ICOM e AMACI)
Studenti Universitari: € 10,00 acquistabile solo in biglietteria e presso le biglietterie Vivaticket, solo il mercoledì.
Gruppi e scolaresche della Scuola secondaria di II grado (Minimo 15 Persone): € 10,00/pax (con prenotazione obbligatoria)
Gruppi scolaresche studenti fino alla Scuola secondaria di I grado: € 5,00/pax (con prenotazione obbligatoria)

Per tutte le informazioni relative alle possibilità di visita, convenzioni, acquisto biglietti e alle attività collaterali alla mostra si prega di visitare il sito ufficiale: www.davidbowieis.it.

La prevendita dei biglietti è disponibile online su www.vivaticket.com, call center  892.234

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Guarda la photogallery
‘David Bowie Is’: a Bologna la biografia 2.0 del Duca Bianco
‘David Bowie Is’: a Bologna la biografia 2.0 del Duca Bianco
‘David Bowie Is’: a Bologna la biografia 2.0 del Duca Bianco
‘David Bowie Is’: a Bologna la biografia 2.0 del Duca Bianco
+9
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!