80 anni di Adriano Celentano, tra musica e parole

80 anni di Adriano Celentano: il Molleggiato spegne le candeline e festeggia una carriera di grandi successi.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Di soprannomi ne ha quanti ne volete e, se avete bisogno di ripassare la sua carriera, lo troverete sui dischi, in televisione, su grande schermo e persino dietro le quinte, come sceneggiatore e autore.

E’ il peso degli 80 anni di Adriano Celentano, il Molleggiato per chi ricorda i suoi bizzarri passi di danza che tanto colpirono il pubblico italiano anni fa. Il 6 gennaio, proprio il giorno dell’Epifania, Adriano spegnerà 80 candeline, festeggiando così anni importanti, durante i quali ha venduto in totale 200 milioni di dischi tra Italia e estero, diventando l’artista con il maggior numero di dischi venduti nella storia della musica italiana.

Eppure, come sempre, tutto iniziò da un progetto piccolo: prima Adriano formò il gruppo dei Rock Boys, con cui partecipò nel 1957 al Festival del Rock and Roll e Danze Jazz, che lo farà notare da alcuni discografici. E’ l’inizio di una leggenda, che in men che non si dica spopolerà nella nostra penisola con brani come 24mila baci, Azzurro o Il ragazzo della via Gluck. Tra partecipazioni al Festival di Sanremo (cinque come concorrente) e la collaborazione con Claudia Mori, la carriera di Adriano procede spedita e arriva al cinema, in tv, ovunque ci sia spazio per la sua originalità, che ancora oggi fa sorridere e diverte anche gli ascoltatori più rigidi.