Milan Games Week: a Milano il meglio dell’industria videoludica Video

Tutto quello che c'è da sapere sulla Milan Games Week, che si terrà nel capoluogo lombardo dal 5 al 7 ottobre e che sarà ricca di ospiti.

Dal 5 al 7 ottobre, nello spazio di Fiera Milano Rho, si svolgerà l’ottava edizione della Milan Games Week, il principale consumer show videoludico italiano, che porterà nel capoluogo lombardo il meglio dell’industria videoludica italiana e internazionale.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione, che si è tenuta nella cornice della Sala Viscontea del Castello Sforzesco, Paolo Chisari (Presidente AESVI), Filippo del Corno (Assessore alla Cultura del Comune di Milano) e Francesca Tasso (Conservatore Responsabile delle raccolte artistiche del Castello Sforzesco) hanno introdotto le principali novità di questa edizione e spiegato il perché la Milan Games Week è così importante per la città e per l’Italia.

Star Wars: a Milano la star del carpet è Chewbacca

“La Milan Games Week è un evento importantissimo per vari motivi – ha dichiarato l’Assessore Del Corno – ci aiuta, innanzi tutto, a riconoscere che i videogiochi sono per i talenti creativi un campo di esplorazione. Milano, in questo senso, è fertile quindi diventa il luogo ideale per mettere in connessione i talenti creativi. Infine, va segnalata una crescita significativa dei visitatori e la conseguente attrattività internazionale di questa esperienza. Aiuta a connettere l’Italia al mondo, e viceversa”.

Come fa notare infatti Chisari, si è passati dai 30mila visitatori del 2011 ai 150mila del 2017 e, nel 2018, le aspettative salgono ulteriormente, anche per la presenza massiccia di ospiti illustri e per le aree introdotte all’interno della manifestazione, tra cui l’area Family – dedicata, appunto, alle famiglie – e l’area Indie, sempre in crescita.
Il Guru della Milan Games Week 2018 sarà invece David Cage, uno dei più importanti autori di videogiochi al mondo.

starbucks

Grazia Cicciotti

Giornalista e divanista: amo scrivere, ma più di ogni altra cosa amo lavorare seduta.