‘Altro che nani e ballerine’, Massimo Giletti e la frecciatina velenosa per Fabio Fazio: cosa ha dichiarato Foto - Video

Massimo Giletti in un'intervista a TVblog parla del successo di Non è l'arena e lancia una frecciatina velenosa a Fabio Fazio: ecco cosa ha dichiarato su Che tempo che fa e la sfida con il suo programma su La7

Massimo Giletti e Fabio Fazio, la chiara stoccata del volto La7

Tra Massimo Giletti e Fabio Fazio non corre buon sangue e come molti addetti ai lavori hanno ipotizzato in passato, la chiusura de L’Arena e il trasloco del giornalista torinese alla rete di Urbano Cairo sono profondamente legati con lo sbarco di Che tempo che fa su Rai 1.

Massimo Giletti si è rimboccato le maniche ed è ripartito da zero, sfidando apertamente il collega nella stessa delicatissima fascia oraria con Non è l’Arena su La7 e gli ottimi risultati sono arrivati immediatamente.

— ‘La RAI ha fatto bene a mandarlo via perché lui non è giornalista ma…’, ecco cosa ha risposto a Massimo Giletti: le sue parole al veleno

Intervistato da TvBlog, l’ex conduttore Rai ha lanciato una chiara frecciatina verso il rivale (ma anche nei confronti del dg Mario Orfeo) gongolando non soltanto per i dati auditel che sono saliti di puntata in puntata, quanto piuttosto per la qualità del servizio offerto ai telespettatori da parte di Non è l’Arena rispetto alla trasmissione principale Rai della domenica sera.

Senza alcun dubbio il momento più bello per Giletti da quando si è trasferito a La7 è stata la puntata in cui ha vinto su Fazio e su un certo tipo di televisione.

— Giletti spara a zero sulla Rai: “Quando non volevano più Fabrizio Frizzi…”

“Il momento in cui ho sentito di aver svoltato è stato quando abbiamo battuto Rai 1 e Fabio Fazio, non tanto per un orgoglio personale perché in quella sera politicamente drammatica per il nostro Paese, con il nostro successo si aveva la conferma assoluta che La7 è una Tv di Servizio Pubblico”.

Massimo Giletti e Fabio Fazio, la rivalità e quella frecciatina su Che tempo che fa

Poi ha spiegato meglio:

Chi ci cercava quella notte voleva essere informato, anche chi paga un canone non voleva seguire ‘nani e ballerine’ che saltellavano su Rai 1 ma desiderava capire come sarebbe finito lo scontro tra il Quirinale e il duo Salvini-Di Maio”.

Innegabile il contributo qualitativo e l’apporto in termini di share apportato da Massimo Giletti sia quando andava in onda con L’Arena durante Domenica In sia ora a La7, per questo appare legittima la riflessione su Mario Orfeo:

“I risultati delle scelte del direttore generale Orfeo sono sotto gli occhi di tutti e non hanno bisogno di nessun altro tipo di commento. Il giudizio inappellabile l’hanno dato i telespettatori”.

Chi spera ancora di poterlo rivedere in Rai, per il momento può metterci – come si suol dire – una pietra sopra:

“Non potevo del resto restare – ha puntualizzato a Blogo – questione di dignità e di incapacità da parte mia di accettare compromessi squallidi che avrebbero spento il mio modo di essere. La libertà ha un prezzo e io l’ho pagato, ma sono felice di averlo fatto”

massimo giletti
Guarda la photogallery
'Altro che nani e ballerine', Massimo Giletti e la frecciatina velenosa per Fabio Fazio: cosa ha dichiarato
Fabio Fazio
Giletti contro Fazio? La stoccata
Fabio Fazio
+1