'Andrea Zenga è un avversario debole'

-
'Andrea Zenga è un avversario debole'

Parlando con Samantha De Grenet e Dayane Mello, Tommaso spiega le nomination di lunedì 15 febbraio che hanno visto finire al televoto Giulia Salemi e Stefania Orlando.

“Se voglio fare lo stratega, uno che è meno forte al televoto me lo porto fino alla fine” spiega Zorzi riferendosi al fatto di non aver nominato Andrea Zenga.

Un personaggio più debole secondo lui e contro il quale, se dovesse finire al televoto, potrebbe vincere.

per gentile concessione dell’ufficio stampa EndemolShine Italy