Luxuria: "Conosco tanti politici gay"

- - Ultimo aggiornamento
Luxuria:

Una situazione ancora troppo drammatica, che si estende ad altri momenti della vita pubblica come la politica: “Conosco personalmente tanti politici gay che non si dichiarano. Quando misi piede per la prima volta in parlamento non sa in quanti si venivano a raccomandare: ‘non dire a nessuno che mi hai visto là’. Io ho sempre lottato per il coming out, ma non ho mai usato l’outing come strumento di vendetta, anche se spesso costoro sono proprio quelli che fanno della famiglia la loro bandiera. C’è un’ipocrisia dilagante, soprattutto se fai parte di un partito più conservatore”.

foto: Kikapress