Laura Freddi, il commento di Sonia Bruganelli

-