Giulia Michelini e Marco Bocci, cosa c'era nel barattolo dei sogni di C'è posta?

-
Giulia Michelini e Marco Bocci, cosa c'era nel barattolo dei sogni di C'è posta?

Marco Bocci e Giulia Michelini sono stati chiamati da Maria De Filippi come regalo per la signora Silvia, che dopo la morte del marito, ha cresciuto 5 figli facendo tanti sacrifici. Ora i ragazzi, oramai adulti, la vorrebbero godersi il meritato riposo e a convincerla ci hanno pensato i volti della fiction “Rosy Abate”, di cui la signora è fan della prima ora.

Mentre la Michelini ha regalato alla donna una carta annuale per estetista e parrucchiere, Marco Bocci le ha donato un barattolo dei sogni, contenente – si suppone – un bel gruzzoletto. Ma chi si incarica di sborsare questi soldi? Mara Venier in passato spifferò che non sono gli ospiti di puntata a farsi carico di questi regali, ma la padrona di casa in persona.

Foto: RedCommunications