Perché gli sconti si chiamano “saldi”?

- - Ultimo aggiornamento
Perché gli sconti si chiamano “saldi”?

Se vi state chiedendo per quale motivo gli sconti nel settore commerciale e più in particolare nell’abbigliamento si chiamano “saldi”, niente paura: siamo qui apposta per raccontarvi la storia di questo termine.

Il saldo è essenzialmente la differenza tra entrate ed uscite, che può essere positiva o negativa. Alla fine delle feste natalizie e poi ai primi di luglio, in genere, i negozi fanno il “saldo” per tentare di disfarsi della merce invenduta ormai a fine stagione a prezzi particolarmente scontati.

Foto: Shutterstock