Luxuria: "Mondo dello spettacolo? Tanti sono gay ma hanno paura di fare coming out"

- - Ultimo aggiornamento
Luxuria:

Quel che è certo è che Vladimir Luxuria, in alcune recenti dichiarazioni, ha rivelato che nel mondo dello spettacolo è ancora dura fare coming out: “Conosco personalmente tanti politici gay che non si dichiarano. Conosco le pressioni degli agenti di spettacolo, di chi pensa che se un attore si dichiara gay poi non viene chiamato a fare film e fiction. Nel calcio c’è l’idea che un calciatore gay potrebbe avere qualche sponsor in meno. Gli ultras se la prendono col colore della pelle, figuriamoci se non farebbero lo stesso per l’orientamento sessuale: insulterebbero in maniera vistosa. Nei fatti chi paga sono questi personaggi costretti a tenere una maschera”.

Insomma, stando a quanto dice Vladimir, altro che il “Gaiuno” di Ballando con le stelle tanto temuto da Mario Adinolfi: i passi da fare per superare ogni discriminazioni sono ancora molti!

foto: Kikapress