Omicidio Laura Ziliani - Una testimone: “Ho visto quella torta killer, ma con Mirto…”

-
Omicidio Laura Ziliani - Una testimone: “Ho visto quella torta killer, ma con Mirto…”

Intanto emergono nuovi dettagli. Alla rivelazione dell’amica di Laura alla quale la vittima avrebbe raccontato un mese prima della sua scomparsa, di aver dormito 24 ore di fila dopo aver bevuto una tisana preparata dalle sue figlie, emerge una testimone che ha notato un comportamento insolito da parte del fidanzato di Paola.

È quanto emerso durante la trasmissione Ore 14, in onda su Rai2, come riportato da Il Sussidiario. La testimone ha raccontato di essere costantemente in contatto con la terza figlia Lucia e di aver notato un comportamento inusuale di Mirto Milani subito dopo la scomparsa della donna.

“In tanti anni non mi ha mai salutata, lo salutavo e lui non ricambiava tanto che ho rinunciato perché ho capito che non avrebbe mai risposto al mio saluto”.

Ma domenica 9 maggio, il giorno seguente la scomparsa di Laura Ziliani  qualcosa è cambiato.

“Mi ha presa per mano e fatto entrare a casa, mi ha fatto vedere la torta. Era bellissima, con tante rose fatta di pasta di zucchero.” Il ragazzo le avrebbe detto che ha realizzarla sarebbero state  Paola e Silvia “che sono brave e hanno fatto questa torta meravigliosa”.

Crediti foto@Kikapress